Kindergarten Bologna: Dalla Puglia con furore

Dal 2006 una discoteca di Bologna, la Kindergarten, ha un ambizioso progetto: far spazio a nuove tendenze musicali e a nuovi modi di intendere e vivere il divertimento del sabato sera. Fino ad oggi il Kindergarten vanta un numero notevole di concerti di musica dal vivo che hanno visto protagonisti ospiti di richiamo: dalle storiche band rock e 80’ come quelle dei Visage e Deicide, ad artisti più giovani come Marracash;

passando attraverso i grandi nomi della musica elettronica come Sven Vath, Ritchie Hawtin e Autechre fino alle punte di diamante della scena electro e pop internazionale, quali: Skin di Skunk Anansie, Bloody Beetroots e MoDo di Einz Swei Polizei.

Il Kindergarten è anche un’associazione culturale e i propri soci ( si contano 20mila tessere) si impegnano a promuovere un comportamento corretto fuori e dentro i locali.  Sono messi in atto azioni per una vera e propria riqualificazione della strada,  monitorando la stessa e rendendosi  promotore di diverse iniziative volte alla sicurezza delle ragazze e dei ragazzi che partecipano alle serate e agli eventi notturni.

Sono stati organizzati servizi di rimborso taxi a tutte le ragazze che presentano una ricevuta all’uscita, di modo che il taxi per raggiungere il locale e per ritornare verso casa, non sia più una spesa inaffrontabile.

È stato ideato un incentivo alla “guida sicura” per tutti coloro che si presentino come “autisti” e che dimostrino di non aver bevuto: uscendo dal locale, a chiunque dichiari di essere “l’autista della serata” per se o per gli amici, viene regalato un ingresso per la serata successiva (una volta dimostrato di non aver effettivamente bevuto e superato i limiti imposti dalla legge). Infine, l’acqua distribuita all’uscita del locale è ovviamente gratuita per chi ne avesse bisogno.

Per il 16 marzo il Kindergarten ha organizzato una serata speciale dedicata a tutti i pugliesi che vivono a Bologna. Il titolo è divertente ed accattivante:  Un sabato da leoni-Dalla Puglia con furore. Cutlurale, musica, film e tutto ciò che la puglia produce e fa produrre agli altri.

Una serata di divertimento e di relax da trascorrerer con amici o parenti, ovviamente rigorosamente…pugliesi! Al grido di: chi porta un pugliese trova un tesoro o una bevuta; non mancheranno tarallucci e vino, orecchiette alle cime di rape e concertone di pizzica salentina.
L’iniziativa si ripeterà ogni terzo sabato del mese. Buon divertimento!

Tour consigliati