Genova e la riviera di ponente

E’ una regione italiana conosciuta in tutto il mondo per la bellezza delle sue terre e l’incanto del suo mare, è la Liguria. Tra i luoghi più interessanti dal punto di vista turistico di questa regtione c’è senza dubbio la Riviera Ligure di Ponente, famosa soprattutto per la grande produzione di fiori di ogni specie e per le lunghe distese di palme che incorniciano il panorama.

Una visita merita sicuramente l’affascinante capoluogo di regione: Genova. La città, sviluppatasi intorno al porto, è diventata nel tempo un’importante metropoli, centro di eventi culturali e artistici.

È proprio nella zona del Porto Antico che si trova l’Acquario più grande d’Italia. Il percorso classico, che dura circa 2 ore, si snoda tra vasche che ospitano moltissimi pesci e svariati rettili. Una visita è obbligatoria, soprattutto se con voi ci sono dei bambini. Se invece volete visitare il luogo “culto” di ogni genovese doc, dovete recarvi a Boccadasse, un antico borgo di origine marinara.

Qui, tante casette variopinte nei toni del pastello, delimitano i confini di una piccola baia, in cui alcuni pescatori continuano a portare avanti la propria attività, nonostante la nascita di bar, gelaterie e ristoranti sul territorio. Nelle sere d’estate, questo è il luogo ideale per un lungo e suggestivo aperitivo.

A mezz’ora d’auto da Genova, si trova Celle Ligure, romantica località turistica, conosciuta anche come la “città dei bambini” per le sue strutture e gli eventi creati “ad hoc” per i più piccoli. Celle Ligure è divisa in una parte balneare e moderna, detta Piani di Celle, e in un centro storico particolarmente attraente.

Tutta la riviera ha però il suo fascino: Alassio, Ventimiglia, Diano Marina e Sanremo sono le località più frequentate e amate dai turisti di tutto il mondo. Scoprire i loro anfratti, le loro viuzze, le corti e soprattutto il mare è sempre un’emozione.

Tour consigliati