Le associazioni che si occupano di solidarietà, le onlus, sono nel nostro Paese migliaia e contribuiscono a rendere la vita di molti cittadini in difficoltà meno complessa e drammatica. In questi tempi di crisi però è difficile far fronte alle tante richieste di aiuto. Il problema è sempre lo stesso: mancano i soldi. Qualcuno però trova la soluzione, come la Giunta provinciale di Bologna che ha approvato il piano di interventi per la valorizzazione delle associazioni di Promozione Sociale 2012: 63.307,60 euro (di cui 31.653,80 derivanti da contributo regionale) che andranno a finanziare iniziative per la valorizzazione diretta o indiretta dell’associazionismo.

Come ogni anno, il Piano comprende attività e progetti condivisi con le associazioni di promozione sociali attive sul territorio provinciale.
Gli interventi programmati spaziano dall’area formativa a quella gestionale, a quella di promozione e valorizzazione: proseguimenti dei corsi di metodologie di comunicazione, di informatizzazione, di fund-raising (vista l’esigenza crescente di trovare nuove forme di sostegno finanziario);

di people raising e welcome volunteers per l’aggregazione di nuovi soci o volontari; attività di sportello fiscale e amministrativo per la consulenza in materia; servizio di supporto per gli adempimenti derivanti dagli obblighi inerenti la verifica e i controlli diretti sulle attività delle associazioni.

Prosegue l’esperienza dello Sportello dello sport, attribuendo sempre più spazio ad azioni che toccano il mondo della disabilità. La Provincia di Bologna intende sostenere il progetto attraverso l’aggiornamento del sito internet (www.sportellodellosport.provincia.bologna.it), la pubblicizzazione del servizio, il coordinamento degli esperti e del personale qualificato operante negli sportelli al fine di garantire omogeneità nel servizio e un confronto costante sulle varie tematiche trattate nei diversi punti informativi.

Come si evince dunque l’impegno del pubblico a sostegno delle iniziative private non manca, occore come sempre una dose di buona volontà e tanta, ma tanta, solidarietà.

Tour consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CAPTCHA Image
Reload Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.