Il paradiso del benessere

interno grotta

Progettati e realizzati secondo i principi della bioedilizia. Vi si esercita in essi il metodo terapeutico Ragginer basato su escursioni termiche eterodirette e progressive con aria calda e vapore di legno di cembro e il raffreddamento con acqua di fonte. Il bagno di cirmolo viene riscaldato a 45° C e l’umidità dell’aria viene aumentata. Distesi su un lettino di legno, si suda a dovere ma con dolcezza inalando l’aroma che si sprigiona dalle erbe appena bruciate.
Gli effetti benefici sono garantiti nella vasca salina musicata (liquid sound). Avvolti in un telo caldo, si rimane poi nella quiete della sala panoramica, su letti ad acqua o amache, sorseggiando grappa, c’è anche questa nelle prescrizioni Ragginer (…). Il massaggio con sapone e spazzola depura la pelle e stimola la circolazione, vine subito dopo, poi c’è il peeling al miele e cirmolo che rende la pelle luminosa oppure un benefico massaggio agli oli essenziali. Tutti i componenti necessari sono prodotti giornalmente nella distilleria di erbe all’interno del Nature Hotel Lüsnerhof che predispone pacchetti wellness individuali e di coppia. Dopo la sauna ci si immerge nella vasca salina sotterranea, ove è sommamente gradevole galleggiare, sostenuti dalla spinta della soluzione salina al 12%. Nella grotta salina di cristallo di montagna e roccia dolomitica, finissimi cristalli di sale hanno un effetto frizzante sulla pelle, depurano, sciolgono le tensioni sanando le affezioni dermatologiche, curano i disturbi muscolari e articolari, nonché le infezioni e i raffreddori. Venendo fuori dalla vasca salina, mentre pietre arroventate riscaldano l’ambiente generando sudorazione, ci si adagia sul marmo per il “Lavaggio del sultano”. Il corpo viene adesso sottoposto a vigorosi strofinamenti con un apposito guanto speciale mentre fine schiuma di sapone viene massaggiata sulla pelle. Tale operazione può essere eseguita da un massaggiatore, oppure reciprocamente se si è in coppia. Rigenerati nel corpo e nella mente si viene fuori dagli ambienti termali e si raggiunge la distilleria oli essenziali al pianterreno dei Bagni Alpini: vengono qui distillati in prevalenza gli oli di rami di cirmolo, pino mugo e ginepro della Valle di Luson. Anche gli ospiti vengono coinvolti nella creazione di creme, sali e oli di erbe biologiche secondo ricette e ingredienti in buona parte originali dei Ragginer, dinastia di medici tirolesi. Tra morbide poltrone imbottite e lettini per il relax è possibile delibare tisane, succhi o prodotti biologici.All’ultimo piano dei Bagni vi sono nicchie appartate davanti al camino. Mentre il sole dolcemente tramonta nella distesa infernale fuori dalle vetrate accarezzati dal sole d’alta montagna, distesi su lettini ad acqua o dondolando sulle amache davanti al fuoco del camino o mirando le Dolomiti. Per un’atmosfera intima troverete piccole nicchie dal granaio fino al ) fienile sotto il tetto.

Tour consigliati

Dettagli vince ferrara