Il TTV Festival di Riccione si propone come punto di riferimento per musica, teatro, televisione e letteratura, rappresentando i linguaggi contemporanei con una serie di spettacoli, e offrendo spunti di riflessione con incontri e proiezioni. Nato nel 1985 e divenuto un appuntamento biennale nel 2000, il TTV Festival di Riccione conferisce, dal 2002, il Premio Riccione TTV per la televisione, riconoscendo un premio al programma televisivo che tra tutti risalta di più per l’originalità del rapporto che propone tra teatro e spettacolo: i vincitori, finora, sono stati Piero Chiambretti, nel 2002 con “Chiambretti c’è”, Antonio Albanese, nel 2004 con “Non c’è problema”, Serena Dandini, nel 2006 con “Parla con me”, e Daniele Luttazzi, nel 2008 con “Decameron”.

L’edizione 2010 del TTV Festival di Riccione è dedicata a Pina Bausch, coreografa tedesca scomparsa nel 2009, a cui si deve un genere di coreografia che non consiste tanto nella riproduzione di gesti, quando nella personale interpretazione della forma da rappresentare, interagendo anche con la scenografia e i materiali scenici. Il titolo dell’edizione in suo onore, “Dance, dance, otherwise we are lost” (balla, balla, altrimenti siamo perduti), fa riferimento ad un racconto della coreografa che da bambina, quando si trovava in Grecia in visita a delle famiglie zingare, si trovò in mezzo ad una danza, alla quale doveva partecipare. Vedendola imbarazzata, una bimba le si avvicinò e le disse quella frase: “Dance, dance, otherwise we are lost”.

Un’ottima occasione, quindi, per passare un fine settimana a Riccione, partecipando a questo evento ricco di idee innovative nel campo delle arti sceniche – e, magari, trovando anche un po’ di tempo da dedicare a se stessi nei centri benessere di Riccione, affidandosi alle attenzioni di professionisti del relax.

Tour consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CAPTCHA Image
Reload Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.