“Il Garofalo” in Mostra a Ferrara

1corredo800.jpgSe transitate nella zona di Ferrara non vi dovete perdere la prima mostra realizzata a Ferrara da Ermitage Italia, – la filiale italiana del grande museo russo.

La Mostra è dedicata a a Benvenuto Tisi detto il Garofalo, uno dei principali protagonisti della cultura figurativa ferrarese del Cinquecento.

Nelle splendide sale del Castello Estense, dal 5 aprile al 6 luglio 2008, si potrà ammirare la prima mostra monografica su Benvenuto Tisi (Ferrara 1481 – 1559), curata da Tatiana Kustodieva e Mauro Lucco in collaborazione con Michele Danieli, con il contributo dei direttori scientifici di Ermitage Italia Irina Artemieva e Francesca Cappelletti e del presidente del comitato scientifico della neonata Fondazione Michail Piotrovsky, direttore generale del Museo Ermitage di San Pietroburgo.

Per molto tempo sottovalutato, Benvenuto Tisi è stato molto apprezzato per la sua pittura e per il suo stile di vita.

Ferrara si riconosce molto in lui e molte delle sue opere sono collocate soprattutto nelle chiese e nei palazzi

nobiliari e meno nella corte, furono infatti sotto gli occhi di tutti.

Oggi alcuni capolavori del Garofalo sono conservate a Ferrara, ma molte, a causa di vendite e delle requisizioni napoleoniche sono presenti in molti paesi esteri.

Alcune, appunto, provengono dal Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo.

Grazie ad una sorta di accordo internazionale torneranno a Ferrara molte opere provenienti da ogni dove:

National Gallery di Londra;

Staatliche Kunstsammlungen Gemäldegalerie di Dresda;

Musée du Louvre di Parigi;

Kunsthistorishes Museum di Vienna;

Galleria Borghese;

Musei Capitolini di Roma;

Museo e Gallerie Nazionali di Capodimonte.

Insomma un’occasione più unica che rara che farà felice molti amanti della cultura.

Per pernottare: Hotel Ferrara,   Hotel Ferrara su italiaQui

Tour consigliati