I muri dipinti di Dozza

remo brindisiLa cittadina di Dozza, in provincia di Bologna, è ormai una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto. Sui muri delle case da decenni si dipingono opere d’arte che hanno reso famosi gli artisti e le stesse mura cittadine.Dal prossimo 11 settembre nuovi artisti saranno chiamati a intervenire sui muri di diverse location del territorio comunale di Dozza per la XXIV edizione della Biennale del Muro Dipinto.

Anche per il 2013 la rassegna vede la collaborazione del MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna con il Comune di Dozza e la Fondazione Dozza Città d’Arte, organizzatori della rassegna.

Come da tradizione già consolidata, gli artisti selezionati lavoreranno pubblicamente: chiunque potrà assistere allo sviluppo delle opere, dal muro vuoto al loro compimento.

I lavori finiti saranno presentati ufficialmente, durante il momento inaugurale previsto per sabato 14
settembre, nel piazzale della Rocca di Dozza.

Da segnalare anche nel 2013 la conferma, dopo il successo del 2011, di “Luce ai Muri”, una sessione notturna che vedrà gli artisti dipingere venerdì 13 settembre, dalle 20.30 alle 23.30.
Inoltre, nell’ambito del Muro Dipinto, sempre fra l’11 e il 15 settembre, è previsto un articolato programma di eventi collaterali su temi artistici e culturali.