Sul ghiacciaio dello Stelvio anche d’estate

Anche in estate una bella vacanza in alta montagna è sempre un ottimo rimedio contro il caldo asfissiante. Molte località montane italiane proprio in questa stagione offrono occasioni di svago e divertimento davvero invidiabili anche da chi ama il mare.

Ad esempio in Valtellina il ghiacciaio dello Stelvio è la più vasta area sciabile estiva delle Alpi e qui si possono ammirare splendidi panorami dalle cime più alte, che arrivano quasi a quattromila metri.

Un luogo pensato per chi ama lo sci o lo snowboard (è stato infatti creato uno snowpark completo di ogni tipo di attrezzatura e sempre aperto anche in agosto), ma anche per chi vuole fare una vacanza controcorrente, magari prendendo il sole sulla neve invece che sulla spiaggia.

Venti chilometri di piste con un dislivello complessivo di 700 metri, due funivie e quattro skilift per passare da una zona all’altra e una scuola per chi vuole imparare a qualsiasi età: sulle piste Nagler, Cristallo e Payer si svolgono i corsi di quella che viene soprannominata “Università dello sci”. I corsi si svolgono ogni settimana tra inizio giugno e fine ottobre e permettono di imparare tutti i movimenti fondamentali dello sci alpino.

Per gli appassionati dello sci nordico, invece, c’è la possibilità di utilizzare gli anelli appositamente tracciati sul ghiacciaio per permettere l’allenamento in quota. Il Passo dello Stelvio è una meta suggestiva anche per chi non cerca la neve ma vuole stare in mezzo alla natura e praticare qualche sport all’aria aperta.

Il trekking è l’attività ideale per conoscere e percorrere chilometri tra la natura incontaminata e l’aria fresca. Munirsi di scarponi adeguati è d’obbligo per chi desidera inoltrarsi tra i ripidi percorsi dei boschi.