Strimpelli e Vinile, il teatro non li ha dimenticati



Il teatro spesso è considerato una antica forma d’arte e come tale poco adatta alla vita moderna. La velocità con la quale oggi viaggiano i messaggi non permette di comprendere le pause, i tempi, le riflessioni di una rappresentazione teatrale. Ecco perchè fare teatro oggi è quasi un’impresa.

Ci prova a superarla martedi’ 30 aprile, alle ore 21.00, al teatro Ghione di Roma, l’associazione musicale NewMusicalAcademy che presenta: Strimpelli e Vinile, spettacolo musical-teatrale con Attilio Fontana, Emiliano Reggente e la cantante Ilaria Porceddu (Sanremo 2013) che eseguira’ dal vivo la canzone In Equilibrio, brano che ha conquistato l’attenzione di pubblico e media nel corso dell’ultima edizione del festival della canzone italiana.

Lo spettacolo racconta la straordinaria storia di Joe Strimpelli & Gigi Vinile, un duo di artisti all’ avanguardia che avrebbe potuto lasciare un segno indelebile nella storia dello show business mondiale ma di cui si sono perse le tracce.

Unica testimonianza e’ il canovaccio del copione di uno spettacolo mai andato in scena: una serata ”zero”, una sorta di ”scaletta stregata” di Joe Strimpelli & Gigi Vinile che si impossessa dei due malcapitati, trasformandoli nei due protagonisti dimenticati e portandoli a compiere sul palco le loro medesime gesta – eroiche e bizzarre – tra colpi di scena e ospiti inattesi.

Lo spettacolo non è solo esibizione di revival, di musiche e canti di epoche passate, anzi è uno stimolo a fare cose sempre nuove, nello spirito dell’innovazione e nel rispetto della tradizione.