Progetto ESSENCE, la Provincia di Bologna e il rilancio delle PMI

Continua il progetto ESSENCE a Bologna, per dare occasioni di lavoro e visibilità alle piccole e medie imprese che vogliono investire nell’innovazione e nell’uso di nuove tecnologie attraverso una rete di cooperazione internazionale. La Provincia di Bologna fino a dicembre 2014 insieme agli altri partner europei sarà impegnata nella promozione di servizi innovativi per le piccole e medie imprese utilizzando le tecnologie dell’informatica e delle comunicazioni.

Questo progetto è particolarmente importante poiché si pone l obiettivo di sostenere l’innovazione nei sistemi locali economico produttivi, oltre che fornire strumenti adeguati per migliorare la competitività delle nostre imprese in questo difficile momento di congiuntura economica e di crisi.

Nell’ambito del progetto ESSENCE saranno analizzate buone pratiche e condotte analisi sui fabbisogni di innovazione delle piccole medie imprese, sarà sviluppata una piattaforma open source per erogare servizi online e saranno condotti casi pilota su reti di imprese.
ESSENCE è un progetto di cooperazione territoriale finanziato dal programma Central Europe. Sono coinvolte nel progetto 6 regioni europee e 10 partner.

Capofila è il Marshal Office of the Wielkopolska Region (PL). Oltre alla Provincia di Bologna, sono partner di progetto anche l’ Istituto per i trasporti e la logistica (ITL) e SATA srl, software house responsabile per lo sviluppo della piattaforma informatica.

Gli altri partner europei comprendono: Institute for Logistics & Warehousing (PL), Aufbauwerk Region Leipzig GmbH (DE), University of Leipzig (DE), AREA m Styria GmbH (AU), Sinergija development Agency (SL), ICEG (HU).

Tra pochi giorni a Poznan in Polonia si terrà il secondo meeting di Essence, a cui aooviamente parteciperà la provincia di Bologna per definire le nuove strategie per il rilancio delle piccole e medie imprese.