Ritorna il carnevale a Gallipoli

Dopo un periodo di fasti e lustrini che ha portato il carnevale di Gallipoli alla ribalta nazionale, anche grazie alla lotteria, negli ultimi anni la manifestazione è andata sempre più scemando fino a scomparire lo scorso anno. E’ dunque tramontato il tempo delle presenze in città durante la sfilata dei carri di personaggi illustri, che davano maggiore visibilità all’evento. Oggi si avverte un rinnovato stimolo a ricominciare. Gli organizzatori però fanno un viaggio nel padssato tiportando la sfilata nel centro storico, lì dove il carnevale nacque decine di decenni orsono.

Non sarà quella del 2013 una sfilata di carri dalle grandi dimensioni, nè di gruppi mascherati con coreografie e costumi maestosi. Il tutto sarà invece un po’ più sobrio, senza premiazioni finali con coppe o assegni. Chi vi parteciperà lo farà dunque a titolo gratuito e davvero per la sola voglia di divertirsi e dimenticare per qualche ora i problemi della vita.

L’evento si svolgerà sabato 9 e domenica 10 febbraio. È prevista l’adesione di almeno 15 gruppi mascherati e alcune compagnie teatrali gallipoline che si esibiranno in varie zone della città vecchia. La partenza sarà da piazza Canneto alle 16.

Le postazioni dove i gruppi mascherati e le compagnie teatrali si esibiranno sono: Mercato coperto, piazza della Repubblica, Palazzo Ravenna (atrio), Palazzo Balsamo, Teatro Garibaldi, Piazza Duomo, atrio Palazzo vescovile, scalinata Sant’Angelo, corte Purità, piazza de Amicis.

Sarà dunque una festa ma anche una serata di spettacolo per turisti e residenti che in quei giorno affolleranno le vie della cittadina salentina, comunque sempre bella e affascinante.