Ferrari e Maserati: l’automobile, la sfida e la storia

Ferrari & MaseratiIn Italia la automobili hanno per molti decenni segnato il benessere stesso del Paese.

Si guardavano le auto per capire il tenore di vita degli abitanti di un posto o la ricchezza di una famiglia. Oggi le auto sono diventate un lusso per molti.

Complice la crisi economica e uno stagnante mercato, le auto sono quasi oggetti di desiderio e come tali rientrano nei sogni.

Per eccellenza le auto dei sogni sono le Ferrari e le Maserati.

Questi due grandi marchi italiani sono oggi in mostra nel Museo Casa Ferrari di Modena.

Sono visitabili e “toccabili” una ventina di vetture storiche della Maserati e del Cavallino Rampante, che si sono date battaglia sui circuiti automobilistici di mezzo mondo.

Si comincia con i bolidi degli anni ’20, quelli pilotati da Tazio Nuvolari e da Achille Varzi.

Tra le altre si possono ammirare la Ferrari 340 MM e la Maserati 250F, la famosissima Testa Rossa e la biposto sport Maserati A6 GCS.

Automobili che sono oggetti di straordinario fascino e bellezza, ambitissimi e contesi a suon di centinaia di migliaia di euro dai collezionisti di tutto il mondo.

Ma a Casa Ferrari si possono anche rivivere le corse più belle grazie alle numerose postazioni interattive che rendono ancora più affascinante ed emozionante la visita.

Tra gli altri si può rivivere uno storico Gran Premio di Argentina del 1956 nel quale tutte le vetture in gara erano state prodotte a Modena e dintorni.

La mostra è visitabile fino al 20 marzo 2013.