Degas, a Torino una mostra dei suoi capolavori

Torino elogia la vita e le opere di Degas con una mostra grande e significativa delle opere dell’artista francese. Nella mostra, inaugurata il 18 ottobre scorso, sono presenti una ottantina di capolavori che contraddistinguono tutta la produzione di questo  artista vissuto nella seconda metà dell’ Ottocento francese e che offrono al visitatore la visione di un pittore e scultore che, pur facendo parte della corrente dell’impressionismo, ha sempre saputo mantenere un suo percorso autonomo.

Attraverso questi dipinti si riscopre e si rivive l’atmosfera della Parigi di fine Ottocento, le sue scene familiari (notissimo l’enorme “Ritratto di famiglia”), le ballerine, i caffè, gli ambienti letterari e intellettuali di una particolare vivacità. E i cavalli, che Degas amava profondamente, ritratti nel famoso “Defilé”.

Ma sono in mostra a Torino anche il pastello della “Donna alla toilette che si asciuga i piedi”, uno dei nudi più amati, e la scultura in bronzo “Piccola danzatrice di 14 anni”, alta un metro e con un vestito di tulle. Il titolo della mostra è: Degas, capolavori dal Musée d’Orsay. La location:  Palazzina della Società promotrice delle Belle Arti. Fino al 27 gennaio 2013.