Un Viaggio fai-da-te a Santorini

Un Viaggio fai-da-te  a Santorini

santo1.jpgIl viaggio “fai da te” di oggi è dedicato a Santorini, splendida e rinomata perla delle Cicladi, l’isola più meridionale dell’arcipelago. Isola di origine vulcanica offre un mare blu limpido che si contrappone al grigio nero della sabbia delle sue spiagge; la particolarità è il suo vulcano attorno al quale si sviluppano molte strutture con vista panoramca sulla “caldera”, l’immenso cratere.

Le spiagge più famose e frequentate sono la lunga Kamari (8 chilometri nella parte orientale dell’isola), Perissa più a sud (una delle spiagge più esclusive) e Akrotiri, nel versante sud occidentale, che sorge vicino all’omonima zona archeologica.

COSA VEDERE:

Sorta da un vulcano in origine preistorica, Santorini ha assunto la sua attuale e particolare forma a mezzaluna in seguito ad un devastante terremoto del XV secolo prima di Cristo. La particolarità dell’isola è che il suo golfo è il bordo emergente di una parte del cratere spento del vecchio vulcano.

Per questo motivo l’aspetto ambientale è quasi inquietante…sopratutto al tramonto, quando il colore rossastro che si diffonde dalle rocce “infiamma” letteralmente il paesaggio regalando un’ atomsfera incantevole e affascinante.

Al di là della meravigliosa conformazione geologica, Santorini offre qualche attrattiva anche dal punto di vista archeologico e storico: da segnalare in particolare la località di Aktotyiri, dove sarà possibile visitare una sorta di Pompei greca, un’antica città di 3500 anni fa interamente investita dall’eruzione vulcanica.

Segnaliamo inoltre anche Pyrgos, un esempio di villaggio fortificato costruito sulle pendici di una collina; è l’unico centro di Santorini che conserva intensi i suoi elementi medievali. Le piccole case sono separate le une dalle altre da stradine e scalette a “misura di mulo.”

Tutto è rigorosamente pitturato di bianco ed e’ pulito. Molte le caratteristiche chiesette, esternamente tutte bianche, con almeno una torretta che supporta alcune campane di piccola dimensione e, quando presenti, le cupole sono pitturate di azzurro costituendo il tipico abbinamento dei villaggi greci. Infine l’antica Thira: è una piccola ma stupenda cittadina.

E’ il luogo dove più di ogni altro si può conoscere la cultura di Santorini…un posto di rara bellezza dove le minuscole viuzze sono spesso battute dai muli…mezzi di trasporto ancora piuttosto utilizzati a Santorini!

COME ORGANIZZARSI:

Giocando d’anticipo e volendo prenotare da adesso un volo diretto Myair da Milano Orio al Serio per settembre, (periodo ideale per prezzi, clima e “popolosità” turistica) potrete andare incontro a tariffe che si aggirano intorno ai 300 euro per persona tasse incluse. L’operativo voli è settimanale, si parte e si rientra la domenica.

Per i pernottamenti consigliamo gli appartamenti, sempre abbastanza economici, puliti e confortevoli, vi daranno la possibilità di esplorare in piena libertà le bellezze dell’isola e di conoscere in questo modo anche tutte le sue spiagge più belle. Consigliati a questo proposito i siti greciaturismo.com (raggiungibile anche dal dominio aeolos.gr) o bedandgo.it Entrambi offrono una discreta gamma di proposte e la possibilità di richiedere la disponibilità e successivamente di prenotare via e-mail (nel primo caso) o con la rapida e agevole compilazione di un form (nel secondo). Ricordate ad ogni modo che vi verranno richiesti i dati della carta di credito come garanzia o un acconto tramite vaglia o bonifico bancario.

Il noleggio di uno scooter infine è senza alcun dubbio la migliore scelta per scandagliare a fondo le attrattive dell’isola…occupatevene direttamente in loco, avrete un sacco di possibilità di scelta per tutte le esigenze e con tariffe sempre molto alla portata!

Chi fa da sè….SANTORINI a settembre:

Volo: Myair da Bergamo tutte le domeniche: 300 euro circa

Appartamenti: base 2 persone 1 settimana (es. Dal 3 al 10 settembre) circa 200/250 euro a persona, a seconda della categoria, alcuni includono anche la prima colazione.

Noleggio scooter 2 posti per una settimana: 70 euro (al massimo) a persona.

Totale: (extra di carattere personale e pasti esclusi) circa 600 euro per persona.

Buon viaggio!!!

A cura di Federico Baldarelli.

Alcuni siti utili:

Greciaturismo.com