Alice e il suo paese delle meraviglie al Mart di Rovereto



Il Museo d’Arte Moderna di Rovereto (Mart) presenta una meravigliosa, favolosa, immaginifica mostra su Alice e il suo Paese delle Meraviglie (“Alice in wonderland”). Il personaggio nato dalla creatività dello scrittore Lewis Carroll è stato, e lo è ancora, fonte di ispirazione per artisti appartenenti ad ogni categoria: cantanti, attori, pittori, disegnatori, musicisti lo hanno assunto a modello per le loro opere. L’alone di mistero e di meraviglia che circonda questo personaggio lo hanno reso immortale.

Pochi sanno che questo personaggio è stato al centro di una accanita battaglia culturale e di libertà nella Cuba degli anni ’80, qundo un film uscito nelle sale raccontava proprio la storia di una ingenua maestrina cubana, Alice appunto, che andava ad insegnare in un villaggio sperso sulla Sierra, per scoprire che non si trattava affatto del Paese delle meraviglie. Infiniti, naturalmente, sono stati gli artisti che si sono ispirati a quella storia affascinante scritta da Carroll nel 1865.

Da James Joyce a Jorge Luis Borges a John Lennon tra gli altri. Il Mart di Rovereto ripropone al pubblico questa figura in una mostra multidisciplinare con tante rivisitazioni del mito di Alice e del suo Paese immaginario. Sicuramente da non perdere per ghli amanti delle favole e della fantasia.