Marocco: visitare i siti Unesco

I siti protetti dall’Unesco che si trovano in Marocco attirano ogni anno migliaia da turisti da tutto il mondo: si tratta di mete dal fascino unico e dall’importanza storica, artistica o naturale tale da essere considerati patrimoni mondiali dell’umanità. Scopriamo insieme quali sono i siti Unesco marocchini più belli assolutamente imperdibili durante un viaggio in Marocco.

La cosiddetta “Medina” è la parte antica delle città marocchine. Alcuni di questi centri storici sono talmente caratteristici a livello architettonico ed artistico che l’Unesco li ha dichiarati patrimonio dell’umanità.

Tra le “Medina” protette dall’Unesco ci sono quelle di Fez, di Marrakech, di Tetouan e di Essaouira. All’interno di ogni Medina ci sono, in genere, almeno una moschea, un Hammam, una Kasbah ed un giardino.

Un’altra località inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità dall’Unesco è il sito archeologico di Volubilis, un imponente complesso di antichissime rovine di epoca romana (III secolo a.C).

Un ultimo consiglio tra le località marocchine insignite del prestigioso titolo di patrimonio dell’umanità è la città fortificata di Ait-Ben-Haddou.

Questo tipo di centro urbano è chiamato Ksar e qui sono stati girati numerosi film famosi come “Lawrence d’Arabia”, “La Mummia”, “Il Gladiatore” e “Gesù di Nazareth”.

Dettagli Veronica

Viaggiare è la mia più grande passione al pari dello scrivere! Mi dedico ai blog turistici da diversi anni. Mi piace diffondere contenuti che possano essere utili per gli utenti. Molto spesso gli utenti e i viaggiatori vanno alla ricerca di informazioni dettagliate che non riescono a trovare online. Il mio obiettivo è quello di cercare di rispondere alle esigenze reali delle persone grazie alla pubblicazione dei miei post.