A Bologna le 4 giornate di Halloween



L’ Associazione Vitruvio di Bologna, che prende il nome dal famoso architetto latino, da anni opera sul territorio del capoluogo emiliano promuovendo la conoscenza e la fruizione dei luoghi più nascosti della città. Esperte guide accompagnano il turista alla ricerca di emozioni visitando luoghi meno conosciuti ma ricchi di storia ed arte. Per la prossima festività di Halloween, ormai entrata a pieno titolo nelle festa nostrane, Vitruvio propone quattro giornate di “terribile” divertimento e cultura. Per quattro giorni i canali e i sotterranei di Bologna renderanno omaggio ad Halloween, tra magia, paura ed effetti speciali. Le proposte di Vitruvio saranno tante e coniugheranno teatro, musica e danza – con la collaborazione delle danzatrici della Scuola Chorea, di Davide Fasulo e degli attori di Società per Azioni e del Teatro dei Gatti.

I partecipanti potranno avventurarsi tremanti sulle acque inquiete del Canale delle Moline a bordo di tenebrosi gommoni. Potranno quindi scendere nel ventre della città, lungo il corso sotterraneo del torrente Aposa dove, con il calare delle tenebre, artisti-Caronti condurranno i partecipanti fino a piazza San Martino.

In Aposa si materializzerà lo spirito di Trixia, donna bolognese realmente esistita, vissuta in epoca medievale, accusata di stregoneria ed uccisa perché utilizzava erbe per curare i mali della gente del popolo. La sua colpa fu quella di essere troppo esperta delle “virtutes herbarum” (“virtù delle erbe”, la capacità di raccogliere le erbe giuste a seconda dell’uso da farne), cosa che le consentiva l’accesso ad un mondo riservato a pochi e perciò considerato  “demoniaco”.

Poi la danza e la musica invaderanno i sotterranei… A poco a poco ci si avvicinerà all’uscita, con la promessa fatta agli spiriti di non dimenticare le loro storie.  The Vitruvio Horror Live Show, questo il titolo scelto per l’iniziativa, sarà composto da due diversi percorsi:

Il Canale del Terrore: viaggio in gommone sul Canale delle Moline
Misteri e Magie: scoprire i sotterranei di Bologna popolati da antiche leggende.
Per conoscere in dettaglio il programma degli eventi e il costo di partecipazione si può consultare il sito www.vitruvio.emr.it