Volterra: mostra Mino Rosi

Volterra, splendida cittadina in provincia di Pisa, ospita fino al 9 ottobre nella incantevole corni del Palazzo dei Priori una mostra dedicata ad un grande artista del Novecento: Mino Rosi.

Mino Rosi è stato un artista e un collezionista raffinato e la sua Volterra gli dedica una mostra che unisce i due aspetti della sua forte personalità. È stato soprattutto nel trentennio che va dagli anni ’20 ai ’50 del secolo scorso che l’attività di Rosi ha occupato la scena toscana (e non solo) e dunque di quegli anni sono i lavori che vengono esposti.

È stato un artista che ha usato le tecniche più diverse, perciò si possono ammirare disegni ed incisioni, acquerelli e dipinti ad olio, pastelli e ceramiche, vetrate e mosaici. Tutte unite da un afflato poetico raffinato.

Accanto ai suoi si possono ammirare lavori di altri grandi artisti del Novecento come Soffici, Rosai, Carrà, De Pisis, Guttuso, Mafai e Morandi e tanti altri. Infine, una piccola ma preziosa parte della mostra è dedicata a opere antiche praticamente uniche, sempre appartenenti alla collezione Rosi, di autori come Solimena, Cambiaso, Bernini, Pontormo e Salvati, in mostra per la prima volta.

Una mostra dedicata non solo agli amanti dell’arte raffinata e innovativa del Novecento, ma anche a quelli che desiderano fare un tuffo ideale nelle utopie e nei sogni del secolo XX.