Museo della Frutticoltura di Massa Lombarda (RA)

La frutta e la verdura sono da sempre alimenti graditi dagli italiani, che ne mangiano in quantità. Ma ancora non è abbastanza, tant’è che nelle scuole di recente è stato anche introdotto il progetto “Frutta nelle scuole”, per informare proprio i più giovani sull’importanza dell’alimentazione a base di frutta e ortaggi. Alla frutta è anche dedicato un Museo, che forse non tutti ancora conoscono. Si tratta del Museo della Frutticoltura “A.Bonvicini” ha sede nella provincia di Ravenna, a Massa Lombarda, città che fino alla metà del secolo scorso è stata patria della frutta. L’esposizione è ospitata in una casa colonica che ha mantenuto le strutture agricole originarie, ed offre testimonianze delle primissime coltivazioni arboree della zona e della pianura padana. In quelle che una volta erano le stalle, è presente un Museo del civiltà contadina e, al piano superiore è possibile ripercorrere la storia della frutticoltura massese. L’itinerario del Museo si snoda fra oggetti e suggestivi ritratti d’epoca dei lavoratori. Le testimonianze presenti sono in particolare di passaggi storici cruciali. Tra i tanti contributi, non mancano riferimementi alla  Cattedra ambulante di Agricoltura Ravenna, istituita nel 1898 e punì aggiornamento per gli imprenditori del tempo.