Gran Ballo per l’Unità d’Italia

Gran Ballo per l’Unità d’Italia a Bologna. Un evento per ricordare l’annessione del capoluogo emiliano all’Italia, particolarmente significativo in quest’anno del 150° dell’Unità. Il Gran Ballo è giunto alla sua 14^ edizione. Promosso in collaborazione con il Museo Civico del Risorgimento presenta annualmente danzatori in costume d’epoca, che nello splendido scenario dei Giardini di Casa Carducci, danno vita a danze e balli, ripercorrendo ogni anno un pezzo della storia dell’unificazione italiana. Ad organizzarlo è l’associazione per la cultura e la danza 8cento, diretta da Alessia Branchi.
L’evento si svolgerà il 28 maggio 2011 alle ore 18.30. Cento danzatori in costume d’epoca, sotto la direzione artistica di Alessia Branchi, usciranno dal Museo e nella piazza antistante e daranno vita ad un Gran Ballo d’epoca, secondo lo stile e le coreografie dei maestri dell’800, per festeggiare l’Italia Unita.
Lo spettacolo si concluderà con un brindisi finale.
In quella giornata il Museo Civico del Risorgimento effettuerà la tradizionale apertura straordinaria ad ingresso gratuito dalle ore 17 alle 22, con visite guidate anch’esse gratuite alle ore 17.30 e alle ore 20.
L’edizione 2011 di questo Gran Ballo è organizzata in collaborazione con il Quartiere Santo Stefano, l’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Comitato di Bologna, la Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, e vedrà inoltre la partecipazione straordinaria della Colonna Garibaldina “Francesco Montanari”.