Ruffano e Torrepaduli, splendido borgo della Puglia e la sua “Danza delle Spade”

Chiesa Madonna della Serra Ruffano

Chiesa Madonna della Serra Ruffano – Di Lupiae , CC BY-SA 3.0

Il comune di Ruffano si trova in Puglia esattamente in provincia di Lecce. Tra le attrazioni imperdibili durante una visita nella cittadina di Ruffano troviamo il bellissimo e caratteristico centro storico dove passeggiare per le vie e anche perdersi per scoprire angoli nuovi e inaspettati.
Tra i monumenti interessanti troviamo la Chiesa Madre della Natività della Beata Maria Vergine che risale al 1713, la Chiesa della Madonna del Carmine e la Chiesa San Francesco e Convento dei Cappuccini.

Un altro edificio importante per Ruffano è il Castello che sorge nella parte più alta e domina tutta la città.

Tra le manifestazioni più importanti della città troviamo la Danza delle spade a Torrepaduli, una frazione del comune di Ruffano. La Danza delle spade si svolge tra il 15 e il 16 Agosto, e consiste in un ballo della “Notte di San Rocco“, festa del Patrono di Ruffano, in cui al ritmo incalzante dei tamburelli, coppie di uomini mimano un duello danzando e “sfidandosi” con le braccia e le mani.

A Torrepaduli si possono visitare la Chiesa dell’Immacolata, sita nel centro storico del borgo, risale al Cinquecento e il Santuario di San Rocco, dove al suo interno di possono ammirare dei bellissimi affreschi cinquecenteschi. Questa zona della Puglia è molto visitata anche dagli appassionati di viaggi naturalistici, qui infatti si trovano Bosco Occhiazzi e la Collina Madonna della Serra, mentre per gli appassionati di siti archeologici citiamo la Grotta della Trinità, la Grotta di Santa Lucia e Grotta Loredana.

Per il soggiorno le possibilità sono davvero molte: qui, infatti, si possono trovare alcuni dei più caratteristici villaggi turistici della Puglia ma anche hotel e b&b adatti a tutte le esigenze e a tutte le tasche. Sono numerosi i portali ad hoc tra cui spiccano ad esempio pugliaonline e nelsalento.

Pizzica Tamburellisti di Torre Paduli

Pizzica Tamburellisti di Torre Paduli – Foto di LaurentCC BY-ND 2.0

La danza delle Spade a Torrepaduli

Ancor prima che a Roma inventassero la Notte Bianca e a Rimini la Notte Rosa, esisteva in un piccolo centro del Salento, la Notte di Torrepaduli. In questa piccola frazione del comune di Ruffano, in provincia di Lecce, i festeggiamenti in onore di San Rocco, che si svolgono  il 16 agosto, sono l’evento più importante dell’anno.

Dentro il Santuario, i devoti di San Rocco, per sua intercessione, gli chiedono grazie o lo ringraziano per un  miracolo ricevuto.

Nella piccola Cappella continuamente si recitano lodi e preghiere e si venera il simulacro ligneo del Santo.

Fuori dalla Cappella, invece, si tiene lo spettacolo più magico ed emozionante: la nota “danza  delle spade”.

Si comincia alle ore 23 del 15 agosto, dopo che la statua del Santo è rientrata nella sua Chiesa, per durare fino alle 5 del mattino seguente, quando al primo suono delle campane si annuncia la prima Messa del giorno dedicato a San Rocco, un Santo particolarmente venerato in tutto il Salento.

La “danza delle spade”  fa il verso ad una vera sfida, ad un vero duello.

Lo scontro avveniva fra membri della comunità Rom per la contesa del territorio e delle mercanzie, aspetto quindi che in origine non apparteneva propriamente alla popolazione di Torrepaduli.

Ora questa tipica manifestazione è simulata con gesti che sembrano più passi di danza che movimenti violenti e di lotta.

Il  programma religioso prevede fino a venerdì 14 agosto il Novenario, con le numerose Messe durante la giornata. Sabato 15, festa dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, dopo la Messa delle 20 si terrà la Processione; alle 23 il tradizionale spettacolo pirotecnico e poi la tanto attesa  “danza delle spade” che animerà la notte. Domenica 16 dalle 5 le Sante Messe. Dopo quella delle 9,30, la statua del Santo sarà trasferita in processione dal Santuario alla Chiesa Matrice, dove alle 11 sarà celebrata la Messa Pontificale del Vescovo di Ugento-S.M. di Leuca.

Numerosi gli eventi a fare da contorno.

Dettagli Veronica

Viaggiare è la mia più grande passione al pari dello scrivere! Mi dedico ai blog turistici da diversi anni. Mi piace diffondere contenuti che possano essere utili per gli utenti. Molto spesso gli utenti e i viaggiatori vanno alla ricerca di informazioni dettagliate che non riescono a trovare online. Il mio obiettivo è quello di cercare di rispondere alle esigenze reali delle persone grazie alla pubblicazione dei miei post.