Villaggio della Danza alla Mostra d’Oltremare di Napoli



Villaggio della DanzaClassica, contemporanea, hip hop, modern jazz, danze orientali, tango, flamenco, balli caraibici, danze popolari, danze western: tre giorni dedicati al linguaggio del corpo in tutte le sue espressioni.

Incontri, dibattiti, mostre, scambi e collaborazioni, immersi in un ambiente internazionale e in un clima di intenso scambio culturale e artistico. Sull’esempio di altre città italiane ed europee, il Villaggio della Danza nasce dall’esigenza di dare vita ad uno spazio dove il popolo danzante possa studiare, ricercare, arricchire il proprio curriculum, condividere esperienze e proporre performance.

Il Villaggio della Danza offre la possibilità di prendere parte a workshop, previa iscrizione, diretti da maestri noti e coreografi di livello internazionale come Steve La Chance, Bruno Collinet, Christopher Huggins, Francesco Nappa, Iride Sauri, Luigi Ferrone, Stefano Angelini. Al termine delle lezioni saranno rilasciati attestati di partecipazione.

I ballerini professionisti, previa iscrizione, hanno inoltre l’occasione di partecipare a Masterclass di danza tenute da Roberto Zappalà che propone “Atelier a domicilio” e Pompea Santoro che offre ai danzatori coreografie del grande coreografo svedese Mats Ek.

Il Festival è caratterizzato anche da numerosi corsi open, aperti a tutti i visitatori del Villaggio: una grande sezione di hip hop curata da Fritz, e poi danze orientali, danze popolari: pizziche e tarantelle, tango, balli caraibici, flamenco, danze western country, ma anche yoga e tutte quelle discipline che aiutano il danzatore-atleta al proprio sviluppo e alla conoscenza del proprio corpo. Chi è solamente un appassionato di ballo ma non ha le competenze per cimentarsi in workshop o corsi con maestri internazionali, potrà avvicinarsi alla danza partecipando ai corsi open oppure assistere alle attività del Villaggio, agli incontri con i protagonisti della seconda edizione e ai meravigliosi spettacoli realizzati da compagnie e danzatori affermati ed emergenti. Per la sezione ScenAperta, inoltre, scuole, compagnie e singoli danzatori, potranno usufruire dei palcoscenici allestiti in fiera, previa prenotazione.

Per rimanere aggiornati sulle innovazioni nel settore degli articoli e dell’abbigliamento sportivo bisognerà dare uno sguardo alla zona Expo allestita nei padiglioni della Mostra D’Oltremare, ricca di accessori, costumi di scena e tanto altro ancora. È alla seconda edizione anche DanzaMare, il Concorso Internazionale di Danza che istituisce premi di elevato valore formativo. Verranno assegnate borse di studio nelle più grandi accademie mondiali di danza. La giuria sarà presieduta dal M° Giuseppe Carbone e composta dai docenti presenti al Villaggio della Danza.