La pizza di Napoli va in teatro

pizzaebirra.jpg

Il Teatro Cilea, in cui per anni ha recitato la compagnia stabile di Mario Scarpetta, il 10 dicembre 2007  vedrà sul suo palcoscenico un recital unico nel suo genere sulla storia della pizza dalle suo origini, tra sei e settecento, fino ad oggi.
Il recital, incorniciato da musica e foto d’epoca è scritto e curato nella regia da Guido Palliggiano, attore e regista napoletano che sul palco del Cilea sarà affiancato dagli attori Enzo De Blasio, Antonella Pecora, Alessandro Mele, dal gruppo folk “I Guarracini” e dall’orchestra “La Bottega dei 4”. 

images.jpgLe coreografie saranno curate da Erna Muto, condurrà la serata Mara Ottaiano.
Il cartellone prevede anche la partecipazione straordinaria dello chansonnier Carlo Missaglia.
Allo spettacolo parteciperanno un team di Pizzaioli acrobatici e i bambini dell’Orsa Maggiore di Napoli.

In occasione dello spettacolo, alla presenza delle autorità, sarà presentato il libro “Napoli e la Pizza: La storia comincia da qui”, scritto da Giuseppe Rotolo, i cui racconti hanno ispirato lo spettacolo.

L’evento, coordinato dall’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, per il valore culturale e umanitario gode del patrocinio del Comune e della Provincia di Napoli.

I ricavati della vendita della prima edizione del libro, presentato durante la serata, saranno devoluti interamente all’Ass. napoletana “Orsa Maggiore” che le utilizzerà la somma per uno specifico progetto a sostegno dei bambini bisognosi di Napoli.

Di seguito le pizzerie in cui è possibile reperire i biglietti a teatro e il libro.

A Napoli città: Add’è Guagliun, Via Pigna, 188, – Add’o Guaglione – Via Consalvo 101/C –
Pizzeria Abbate & Figli, Corso Italia, 112 – Da Tonino, Via Lepanto, 50-52 / – Pizzeria Del Leone, Via Abate Minichini 50/A – Pizzeria Di Matteo, Via Tribunali, 94 – Il Pomodorino, Via San Carlo 27/31 – L’Arte Della Pizza, Via Santa Maria Della Libera, 5 – Maestri Pizzaioli, Via Cassano, 75 – Pizzeria Campegna, – Via Campegna, 76 – Il Pizzaiolo Del Presidente, Via Tribunali, 120/122 – Pizzeria Gino Sorbillo, Via Tribunali, 32 – Pizzeria Starita a Materdei, Via Materdei, 27/ 28 –La Spaghettata, Via Gino Doria, 81/A, Vomero.
In provincia: Real Pizza, Via Lepanto, 238, Pompei – Da Gaetano, Via Michele Mazzella, 58, Ischia – Antica Pizzeria Frattese,- Vicolo II Durante, 2,- Frattamaggiore – Caino e Abele 1, Via Janfolla, 680, Miano – Pizzeria Emilia, Via Reola, 12 / Sant’Agata Dei Due Golfi, Massa Lubrense – Pizzeria Gianni al Vesuvio, Via Vesuvio, 10, Ercolano – Il Giardino,Via Abbate Toscano, 20/22, Pomigliano D’Arco- E poi ancora nelle altre province: Pizzeria Capatosta, Via Marconi, 80, Recale (Ce) – Dal Guappo, Via Nuova San Pietro, 67,,Moiano (Bn) – Pizzeria Il Fungo, Via E. Nisco, 35, S. Giorgio Del Sannio (Bn) – Il Giardino degli Dei, Via S. Eustachio, 44/48, Salerno – La Suerte, Via Gregaria, Pietrelcina (BN) – Pizzeria Da Nello, Corso Amendola, 88, Sarno (Sa) – Rosso Pizza, Via Nazionale Pratole, 181, Montecorvino Pugliano (SA) – Renato Viola, Via M. Serao, 5, Agropoli (SA) E infine fuori dalla Campania la Pizzeria Anema e Core, Via Nettunense, 267 / Lavinio Stazione ad Anzio.

Tour consigliati