Notturni Nelle Rocche

Notturni Nelle Rocche Torna l’apprezzata proposta di svago estivo rivolta al territorio e ai turisti dall’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in una nuova edizione che interseca natura e animazione teatrale, attività fisica e aggregazione tra persone. Le camminate notturne, che lo scorso anno hanno registrato un continuo crescendo di partecipanti (1400 presenze in totale), costituiscono infatti il modo ottimale per fruire del territorio nella stagione più calda: all’imbrunire infatti l’afa lascia spazio al fresco della sera e l’attività fisica diventa un gradevole passatempo da assaporare in compagnia. Un ricco calendario di diciotto camminate notturne, da giugno a settembre, che attraversa nuovi itinerari naturalistici sconosciuti ai più: nove Comuni coinvolti, dodici associazioni locali di riferimento, guide, narratori, attori e musicisti pronti ad animare le serate al chiaro di luna.

I ” NOTTURNI NELLE ROCCHE ” mettono infatti in rete le edizione passate della camminate realizzate nei vari Comuni: un lavoro di concertazione e collaborazione tra le numerose realtà che lavorano sinergicamente alla valorizzazione della natura e dei Sentieri del Roero (compagnia teatrale Angelo Azzurro, Los Refusè, Arti e Mestieri di Cisterna, Asfodelo, Ass.Turistica Bel Monteu, Canale Ecologia, Cicli Giorgio – Fulludic, Pro Loco Canale, Pro Loco Montà, Pro Loco S.Stefano Roero, Museo Naturalistico del Roero, Gli Amici di Montaldo Roero, Pro Loco di Sommariva Perno, Acli Valle Rossi) e che ha permesso di presentare l’offerta escursionistica in modo coordinato e con un’unica immagine.

Novità e peculiarità dell’edizione 2010, oltre al coinvolgimento di due nuovi Comuni (Montaldo Roero e Sommariva Perno) è il filo conduttore della Rassegna, che quest’anno propone la suggestione delle fiabe popolari di Italo Calvino, confluite nella sua nota raccolta “Fiabe Italiane”, provenienti dalle diverse tradizioni regionali d’Italia. Un paziente e rigoroso lavoro di collezione e classificazione messo in atto dallo scrittore nella metà degli anni Cinquanta, e che è stato portato recentemente alla ribalta dall’attore americano John Turturro in uno spettacolo che ha girato i teatri di tutta la penisola. Le fiabe, proposte come brevi “pièce” tra i boschi e la natura delle Rocche, saranno messe in scena dalla giovane Compagnia teatrale Angelo Azzurro e musicate dal gruppo Los Refusè. Re e regine, principi e mezzadri, sortilegi e magie, animali fantastici e paradossi fiabeschi sul palcoscenico naturale del paesaggio del Roero, per immergerci nel mondo arcaico e ancestrale delle favole che ieri come oggi affascinano adulti e bambini per la loro purezza dolce-amara. Ma il tema delle fiabe sarà affiancato da passeggiate di stampo più naturalistico e letterario: si andrà dagli approfondimenti sulle specie della flora e fauna roerina, passando attraverso i racconti dei giochi popolari nella natura approdando a viaggi tematici letterari.

Ulteriore importante novità del 2010 è il via ai NOTTURNI BIKE: oltre che a piedi, sarà possibile percorrere in MTB alcune passeggiate su itinerari alternativi guidati, per ricongiungersi nei momenti di animazione e rinfresco finale.

Ogni passeggiata, come di consuetudine, terminerà con uno spuntino finale e con le profumatissime tisane della buonanotte che conciliano il riposo notturno.

I NOTTURNI nelle ROCCHE si articoleranno in un fitto calendario infrasettimanale suddiviso in 18 date da Giugno a Settembre, con passeggiate della durata di due ore circa (compresa l’animazione) su sentieri che non presentano particolari difficoltà tecniche. Le camminate, fissate per il martedì e il venerdì, sono infatti da intendersi come momenti di svago ed aggregazione sociale, con un pizzico di attività all’aria aperta adatta a tutte le fasce d’età; è obbligatorio l’utilizzo di scarpe sportive e si consigliano la torcia e il bastone. Per i NOTTURNI BIKE sono obbligatori il casco e le luci; su prenotazione è possibile affittare la bici e l’attrezzatura. In caso di maltempo le passeggiate saranno annullate.