25 aprile e 1° maggio a Casalecchio di Reno (BO)

primo maggioCasalecchio di Reno, comune alle porte di Bologna, festeggia il 25 aprile e il 1° maggio con una serie di eventi e manifestazioni. Per tutto il periodo da giovedì 22 aprile a martedì 4 maggio, presso lo Spazio Espositivo La Virgola di Casa della Conoscenza, sarà allestita la mostra fotografica e documentaria Donne e lavoro: un’identità difficile. 1860-1960 lavoratrici in Emilia-Romagna, a cura di Rossella Ropa e Cinzia Venturoli. La mostra, promossa dalla Presidenza della Giunta della Regione Emilia-Romagna e dall’IBC – Soprintendenza beni librar! e documentar!’, verrà inaugurata giovedì 22 aprile alle ore 17.00 e sarà aperta tutti i giorni eccetto le domeniche, dalle 16.00 alle 19.00. Sempre il 22 aprile, inoltre, alle ore 18.00 in Casa della Conoscenza – Sala Seminari si svolgerà la consueta cerimonia di consegna delle tessere AMPI ad honorem ai familiari dei partigiani caduti. In Casa della Conoscenza – Piazza delle Culture, lunedì 26 aprile alle ore 18.00, Carlo Soricelli presenterà il suo libro “La classe operaia è andata all’inferno”, un diario dell’esperienza da metalmeccanico dell’autore in ricordo degli operai morti sul lavoro alla ThyssenKrupp di Torino nel dicembre 2007, introdotto dalla lettera di apprezzamento per la pubblicazione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Nella serata di martedì 4 maggio, alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale A. Testoni, l’Associazione Culturale Percorsovitale presenta lo spettacolo “Che colpa ne ho io!?!“, scritto da Raffaele Brescia e Lara Tolomelli e diretto da Simona Selvini. Lo spettacolo, che viene proposto in prima assoluta, collega in modo originale la Resistenza partigiana con l’attuale resistenza dei giovani e degli immigrati alle ingiustizie sociali, e delle popolazioni del Sud Italia alla criminalità organizzata. L’ingresso è a offerta libera; il ricavato sarà destinato alla copertura delle spese per garantire la rappresentazione dello spettacolo nelle scuole del Mezzogiorno, a partire dalle date già definite dell’ 8, 9 e 10 maggio a Nocera Inferiore (SA).