Viaggiare in camper, si può anche on line



camperPiace sempre di più agli italiani il senso di libertà e d’ indipendenza che prova  chi guida un camper, mezzo di sicuro comfort per viaggi lunghi e “solitari”. L’Italia negli ultimi anni è stata ai primi posti di una speciale classifica europea per numero di immatricolazioni di camper, preceduta solo da Germania e Francia. Dalle indagini dell’Associazione Produttori Camper, emerge che la scelta del turismo open-air è privilegiata dai nuclei familiari interessati agli aspetti culturali e naturali dei luoghi e da chi è insofferente ai ritmi stressanti delle città. I camperisti sono tra gli italiani quelli che fanno più vacanze nel corso dell’anno, con 15 uscite in camper l’anno, per un totale dì 51 giorni.
Una settimana di vacanza in camper per 4 persone costa (per carburante, cibo, soste e autostrade) intorno a 400 euro.
Nelle regioni italiane sono presenti 843 aeree di sosta, in testa l’Emilia Romagna con 109, al secondo posto la Toscana con 93 e fanalino di coda la Basilicata con solo 2 aree attrezzate.

Andare in giro con un mezzo comodo e indipendente è il sogno di molti. Certo un po’ costoso, ma oggi esistono varie agenzie che noleggiano camper anche a costi accessibili. Navigando sulla rete ne abbiamo trovati alcuni, come Centronoleggiocamper.it che offre anche ai navigatori e agli appassionati percorsi “mirati” e diari di viaggio per chi usa il camper come mezzo di trasporto. C’è poi blurent.com che permette di prenotare e noleggiare il camper on line. In Toscana da citare il Noleggio Camper di Caravanbacci (vedi qui) vicino l’aeroporto di Pisa.