La Notte Nera ad Asiago

La Notte Nera

A 40 anni dal primo sbarco dell’uomo sulla Luna, l’ONU ha proclamato il 2009 Anno Internazionale dell’Astronomia.
La Città di Asiago, in collaborazione con l’Associazione Commercianti, ha deciso di dedicare a questa iniziativa la 3ª edizione della Notte Nera, con diversi obiettivi:

1) creare un’occasione di aggregazione e di crescita culturale, con particolare riferimento alla divulgazione della cultura astronomica;

2) sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tutela ambientale e in particolare sul problema dell’inquinamento luminoso e acustico;

3)provocare emozioni grazie all’oscuramento del centro cittadino e a una serie di eventi coinvolgenti e suggestivi che non finiranno di stupire. Anche quest’anno, dunque, Asiago si prepara ad accogliere migliaia di persone in un’atmosfera magica e surreale d’altri tempi.


Ecco il programma dell’evento

Ore 17

Piazzetta Monte Zebio (laterale di via Lobbia)
Eventi per i più piccoli
I bambini e l’astronomia, allestimento dell’area con un laboratorio e giochi scientifici a cui tutti i bambini possono partecipare.
A seguire (ore 21) . A spasso con Galileo, rappresentazione teatrale dedicata ai bambini.

Dalle ore 21

Spegnimento delle luci elettriche del centro cittadino e accensione dei candelabri.
Visioni notturne: Piazza del Duomo, i giardini pubblici e le vie principali del centro definiranno lo spazio scenico del Teatro della Notte.

Ore 21
Piazza del Duomo

Cosmos: dalle origini ai nostri giorni

Conferenze e filmati sull’astronomia con il Prof. Giuseppe Galletta del Dipartimento di Astronomia dell’Università di Padova (Spazio: ultima frontiera), il Dr. Renato Falomo dell’Osservatorio Astronomico di Padova (durata 2 ore)
– INAF (Dal telescopio di Galileo ai telescopi del futuro: alla scoperta dell’universo), il Dr. Roberto Sannevigo, Presidente del Planetario di Padova (La guida del cielo) e la Dr.ssa Elvira De Poli, Storia della scienza – Astronomia Euganea (Astronomia, la scienza più antica: dalle origini a Galileo Galilei).
Osservazioni guidate a occhio nudo del cielo stellato. Inframmezzi musicali a cura di “Luca Donini Quartet Jazz”.
Esibizione degli Artisti della Notte nelle vie e nelle piazze del centro.

Ore 21.30
Piazzetta San Rocco
Cnferenza astronomica a cura dell’Osservatorio Astrofisico di Osservazione guidata delle stelle in diretta via internet con il telescopio
dell’Osservatorio di Asiago, con la collaborazione degli astronomi e dei tecnici Stefano Ciroi, Lina Tomasella, Paolo Ochner, Gabriele Rodeghiero, Maurizio Pajola, Giorgio Martorana, Aldo Frigo, Marco Fiaschi e Hripsime Navasdaryan.

Ore 21.30

Museo delle Carceri
Scalco Party
Apertura serale del museo con intrattenimento musicale jazz e buffét a base di piatti dell’epoca galileiana. Serata di gala a lume di candela. Abito elegante.
Ore 22.30

Piazza del Duomo
Discesa dalla torre civica delle straordinarie “baccanti”
Ancorandosi alla realtà della nostra Città, le baccanti tendono i loro tessuti e i loro cavi sui precipizi che ci appartengono, mischiano le loro carte e – sfidando quelle paure che tengono tutti noi ancorati al terreno – ci coinvolgono in evoluzioni aeree spettacolari. Il quotidiano è sospeso, il respiro e il pensiero si volgono verso l’alto, alla ricerca di un nuovo equilibrio nell’oscurità della notte.

Nei ristoranti di Asiago che aderiranno all’iniziativa, verranno serviti menu a tema con cibi e pietanze dell’epoca di Galileo Galilei.