Sagra della Strazzata



Strazzata

La “SAGRA Della STRAZZATA“, già dai primi anni ha riscosso un successo di critica e di pubblico che è andato sempre più crescendo sino ad arrivare alla scorsa edizione che si sono stimati quasi 7.000 strazzate vendute. Appuntamento quest’anno al 20 agosto.
La strazzata è un prodotto tipico della cucina contadina aviglianese che si usava prettamente nei festeggiamenti nuziali fino a qualche decennio fa.

La strazzata è una focaccia che nel suo tipo di impasto, oltre alla diversa lavorazione, vede l’aggiunta del pepe espressamente macinato e non a chicchi, farcita con prosciutto e caciocavallo (nella rivisitazione del prodotto sono stati aggiunti i peperoni, la frittata e la frittata con i peperoni).

La sagra nasce dall’idea del presidente dell’associazione culturale “Il Cigno” Domenico Colangelo che vede da subito l’approvazione da parte degli associati e successivamente da parte degli abitanti della piccola frazione.
Oggi il direttivo è formato dalla maggior parte da giovani che secondo il presidente “sono la giusta forza ed il giusto spirito di innovazione che serve per poter portare avanti una manifestazione che per la sua importanza non deve terminare anche se le difficoltà, soprattutto economiche, da affrontare sono enormi”.
Stagliuozzo è una piccola frazione di circa 250 abitanti sita su di una collinetta a 2km dal maniero federiciano di Lagopesole e a 15 dal Santuario della Madonna del Carmelo ben visibili dal giardinetto della frazione.