Abruzzo: artigianato in mostra



output_immaginephp

Per lavoro m’è capitato di intervistare molti artigiani all’opera. È un bel guardare. Le mani hanno una loro intelligenza, una sapienza oserei dire. L’artigianato oggi è forse l’unica, o quasi, attività che costringe alla lentezza e al rispetto dei tempi, tempi dettati dalla materia, dalla natura, dalle fasi di lavoro…un’esperienza per capire tutto questo può essere l’undicesima edizione dell’Oro d’Abruzzo, al Porto Turistico di Pescara, dal 17 al 19 Luglio. Una manifestazione che coinvolge tutti i settori dell’artigianato regionale, dove, oltre ai pezzi finiti sarà possibile guardare dal vivo i mastri artigiani all’opera, all’interno degli stand proposti come vere e proprie botteghe.
(Per visitare l’Abruzzo c’è anche una occasione offerta da Trenitalia, uno sconto su andata e ritorno , basta visitare il sito).

Il padiglione espositivo che accoglierà la mostra è di oltre 6650 metri quadrati, di cui 1200 coperti, all’interno  del Porto Turistico “Marina di Pescara”, una delle strutture per la nautica da diporto più grandi dell’Adriatico. saranno esposti e proposti i prodotti dei settori primari dell’artigianato locale: oreficeria, ferro battuto, scultura in legno e in pietra, ceramica, tessitura, ricami, merletti, cesti, lavorazioni del vetro e della canna, strumenti musicali tradizionali, cuoio, cartapesta e decorazioni artistiche in genere.

Dopo aver visionato le preziosità dell’artiginato abruzzese avrete anche la possibilità di votare lo stand più bello, votando presso la Segreteria della mostra.