Aziende Aperte 2009



Aziende Aperte

Porte aperte nelle aziende agricole friulane per scoprire il vivere sano attraverso una formula che coniuga spesa conveniente, visite guidate, laboratori agroalimentari. Così si presenta l’edizione 2009 di Aziende Aperte, la giornata dedicata alla degustazione e all’acquisto dei prodotti locali di oltre 70 aziende agricole della bassa pianura friulana che si terrà domenica 7 giugno.

L’evento è giunto alla nona edizione ed è promosso da 14 Comuni della Provincia di Udine, con il patrocinio di Regione e Provincia. La particolare novità di quest’anno sono i laboratori agroalimentari gratuiti promossi direttamente dai produttori per mostrare e far toccare con mano le loro eccellenze produttive. Il visitatore potrà scoprire ad esempio come potare un pesco, cucinare un’ottima torta di mele, quando utilizzare le piante aromatiche e come abbinare i vini autoctoni ai cibi della migliore tradizione gastronomica locale. Vasta la gamma dei prodotti presentati: la frutta come le rinomate pesche del Fiumicellese, gli ortaggi di stagione, i formaggi e le carni, il miele, l’olio extra vergine di oliva, i cereali, senza dimenticare i vini tra cui il refosco dal peduncolo rosso, il cabernet franc ed il traminer.


Tutte produzioni di qualità, seguite con passione, rispetto dell’ambiente e la convinzione che fare una spesa consapevole direttamente dai produttori sia un buon modo per innalzare la qualità della vita e conoscere da vicino un territorio per quello che è e che produce. Proprio sulla qualità punta l’edizione 2009 di Aziende Aperte, che vuole essere anche un volano per promuovere uno stile di vita sano legato alla genuinità ed affidabilità delle produzioni agroalimentari di eccellenza.

«Aziende Aperte – spiega Paolo Dean, Sindaco del Comune capofila di Fiumicello – quest’anno si pone l’obbiettivo di ricollocare il settore primario al centro del vivere quotidiano. Spesso è proprio dai periodi di crisi che nascono le situazioni migliori e questo momento di difficoltà economica ha portato l’azienda agricola ad essere di nuovo il focus della tipicità del territorio, di cui ne è lo specchio sincero. Tutto l’anno offre prodotti di stagione di qualità capaci di far riscoprire l’importanza del vivere slow e soprattutto di consumare prodotti locali naturali, a vantaggio del produttore e del consumatore».

Aziende Aperte è anche un’occasione per apprezzare il patrimonio paesaggistico e culturale del territorio attraverso gli itinerari presenti nel sito ufficiale (www.aziende-aperte.it) pensati per regalare una piacevole giornata in mezzo alla natura ed alla storia tra la laguna di Grado e la cintura di Palmanova, la Riserva naturale della foce dell’Isonzo ed il Parco Archeologico di Aquileia. Varie saranno quindi le opportunità per conoscere questi luoghi del vivere sano. Vi sarà il piacere di scoprirli e anche la sorpresa di affezionarsi per ritornare nello stesso posto a vivere ogni volta un’esperienza diversa.