Un week end al museo per conoscere Bologna

Per chi desidera conoscere Bologna, la sua storia, la sua arte e i suoi passati gloriosi, sabato 1 novembre  e domenica 2 sono le giornate ideali, il week end perfetto.
Il Museo civico archeologico infatti organizza visite guidate per tutte le età, destinate proprio a coloro che amano il capoluogo emiliano e desiderano conoscerlo meglio.
Ecco il programma della due giorni:
Sabato 1 novembre, alle ore 11, l’archeologa Cinzia Gentile, accompagnerà i visitatori nella visita dal titolo “Storia di Bologna nell’antichità” illustrando le tappe che hanno segnato la storia della città: dagli Etruschi, ai Galli e poi ai Romani, l’antica Felsina (nome antico di Bologna) ha ospitato diverse civiltà le cui tracce costituiscono la parte più rilevante delle collezioni del museo.
Il giorno successivo, domenica 2 novembre, alle ore 11, Giuliana Occhipinti condurrà la visita che ha per tema “La sezione preistorica del Museo Archeologico: storia delle ricerche“.  Nella sala,  da poco completamente restaurata, accanto a reperti già un tempo esposti, trovano posto materiali concessi in deposito dalla Soprintendenza per i Beni  Archeologici, provenienti da scavi condotti negli ultimi anni. Nella sala sono esposti anche molti reperti che hanno a che vedere con l’archeologia, scienza molto praticata a Bologna. Nella seconda metà dell’ ‘800, infatti, i protagonisti delle ricerche a Bologna, Parma, Modena… furono fra i padri fondatori di una scienza nuova: quella Paletnologia che intendeva esplorare le età più antiche della presenza dell’uomo sulla terra.
Il pomeriggio di domenica è invece dedicato alle famiglie con l’iniziativa Tutti insieme archeologicamente. È previsto il primo appuntamento “I duellanti: genitori e figli a confronto” che ha per tema “Tutti alle Olimpiadi!“. Genitori e figli seguiranno separatamente visite guidate condotte dagli archeologi Barbara Faenza e Marco Mengoli sulla storia dei giochi atletici nell’antica Grecia per scoprire come si svolgevano le Olimpiadi nell’antichità, quali erano gli sport praticati, chi si dedicava alle pratiche sportive e, al termine, parteciperanno tutti assieme ad un momento di verifica-sfida, una vera e propria gara di abilità, per imparare divertendosi.

Per l’appuntamento ‘Tutti alle Olimpiadi!’ la prenotazione è obbligatoria e la visita è riservata ad un massimo di 20 bambini. Possono partecipare solo gli adulti che accompagnano i bambini. (Prenotazione dal lunedì al venerdì ore 8.30-12.30 presso la Sezione Didattica, tel.051-2757244, a partire dal lunedì precedente l’appuntamento).
Il Museo Civico Archeologico si trova in via dell’Archiginnasio 2 ed è aperto: dal martedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 15, sabato, domenica e festivi dalle ore 10 alle ore 18.30.