Wedding planner in costiera sorrentina: quando la tradizione si sposa con il turismo

Vesuvio dalla costiera di sorrento

Le costiere sorrentina e amalfitana non sono solo mete turistiche nel senso più ovvio e comune della parola ma, grazie alle agenzie di wedding planner, sono diventate anche il luogo ideale per coronare il sogno di tutte le coppie straniere.
L’idea del matrimonio “turistico” ha preso piede in queste località da quando ci si è resi conto dell’opportunità di poter offrire ai clienti inglesi e americani, cornici incantevoli, difficili da trovare altrove, ideali per un giorno indimenticabile come quello del matrimonio. Il matrimonio diventa quindi anche honeymoon, offrendo in tal modo un’opportunità davvero allettante per tutte le coppie.
Sorrento è la meta ideale delle spose inglesi, per la sua sobrietà, tranquillità e soprattutto per i suoi paesaggi ineguagliabili. Non a caso nel 2006 sono stati registrati all’incirca 1500 sposi inglesi. Ma non è solo quest’incantevole cittadina a mietere successi tra le coppie pronte per il fatidico passo. Accanto a Sorrento c’è Positano che grazie al film melenso “Only you” del 1996, girato per l’appunto in questo prezioso borgo ha fatto innamorare milioni di americani. Ravello, sempre in costiera amalfitana, è invece la meta preferita soprattutto dalle coppie della East coast, più sofisticate e bon ton.
Tra le agenzie di wedding planner più gettonate delle costiere sorrentina e amalfatina si annoverano la Sorrento Sunland e La Calla. Esse offrono dei servizi completi, che vanno dalla prenotazione della chiesa, all’addobbo floreale fino al disbrigo delle pratiche amministrative. Grazie alla profonda conoscenza della penisola le agenzie di wedding planner sono in grado di organizzare cerimonie uniche tenendo in gran conto le personalità dei futuri sposi e i loro desideri. Tali agenzie si avvalgono anche dell’appoggio delle più comuni agenzie di viaggio per poter offrire al cliente il pacchetto completo che va dal viaggio fino al pernottamento. I matrimoni stranieri quindi rappresentano una fonte preziosa per il turismo locale e da essi traggono vantaggio anche i comuni. Basti pensare solo alla tassa comunale che gli sposini devono versare per il rito civile che può oscillare dai 350 ai 600 euro se la celebrazione avviene al di fuori degli orari di ufficio. I servizi offerti dalle agenzie inoltre includono anche il noleggio di auto e bus per lo spostamento degli ospiti. L’offerta dei servizi proposti dalle agenzie di wedding planner cerca, in tal modo, di soddisfare a pieno le esigenze dei propri clienti.
Non a caso lo slogan più comune che pubblicizza le loro attività è: “Celebrate your wedding day in paradise!”
(foto di degreezero2000)