I fiori in festa a Fano

Fiori

Il centro storico di Fano dal 26 al 28 settembre si trasforma in un’immensa serra all’aperto dove dominano ciclamini e piante di ogni genere.

I fiori hanno un richiamo ed un linguaggio particolarissimo. Lo si avverte dal profumo, dal tatto, dalle tinte, ma soprattutto dalla voce nascosta che parla un linguaggio amoroso e di buon augurio. Qui puoi trovare dalle piccolissime piante a quelle più grandi o enormi adatte agli appartamenti, alle terrazze e ai giardini. Ci si ubriaca di scelte.

Poi quei vasi rallegreranno le famiglie per mesi facendosi sentire vivi e bisognosi di cure, d’acqua e di luce. L’imponenza della mostra incatena a sé sguardi e desideri e dilata l’incanto e il prodigio della natura in una visione d’insieme coordinata ed armoniosa.

Così Fano esalta San Francesco: con una corposità pulsante di verde e di colori nella completa celebrazione della terra e dei suoi prodotti più delicati. Il giardino dell’Eden ha dunque un’immagine riflessa, patrimonio di tutti, perché tutti possono ammirarlo conservandone il ricordo anche se acquistano una sola piantina. Il particolare è il manifestarsi del tutto nel suo significato poetico della bellezza senza che nulla e nessuno lo offuschino, ma simbolicamente eterna espressione del perfetto.