Pittura americana in Mostra a Venezia

“Qualche post fa”vi ho parlato di un evento legato all’estetica giapponese, che si sta tenendo a Venezia.
Anche in questo breve articolo vi accennerò ad una mostra veneziana, ma stavolata ci spostiamo dall’Oriente all’Occidente, l’America degli U.S.A.

Benché giovanissimi stati per politica, e giovanissimi per cultura e arte, gli Stati uniti hanno “offerto” al mondo artisti importanti, già dall’0ttocento, in campo letterario e nell’arte visiva.
Peggy Guggenheim, collezionista famosa, dedicato a lei il nome del museo di New York più famoso del mondo, è stata determinante per l’arte moderna.

Il Guggenheim ha aperto altri punti nel mondo, e uno è a Venezia e presenta, fino al 12 ottobre, la mostra Coming of Age. Arte Americana dal 1850 al 1950.

Un percorso che va da Durand, famoso per la sua pittura fotografica- soleva ritrarre la natura, famosi i suoi sassi ricoperti di muschio, tanto ben dipinti da sembrare scatti- e giunge a Pollok.
Altri autori sono Sargent, Whistler, Hopper.

(IN FOTOç: STUDIO DI SOTTOBOSCO-DURAND)

Presente anche una parte della collezione di peggy, che amava autori come Stella, Fline, Calder.

Le 70 opere esposte provengono dalla Addison Gallery di Andover. Sul sito è possibile scaricare l’elenco in pdf con foto in miniatura.

L’ingresso è di 10 euro.

info: 0412405411