MARILYN AND FRIENDS

La divina Marylin Monroe è l’icona della bellezza e della seduzione. Siamo abituati a ricordarla in alcune pose in scatti celebri, nuda sdraiata, o ritratta (il suo viso) in tante cromie diverse.
Gli scatti del fotografo Sam Shaw e del figlio Larry li conoscete? Bene, allora in una vacanza estiva all’insegna del verde e del sole del lago di Garda potete trovare posto per una bella mostra fotografica curata da Armand Deriaz e Charles Henri Favrod.
L’esposizione è una esclusiva della casa editrice e stamperia Alinari. la mostra presenta 155 immagini della celebre atytrice e dei suoi amici ed attori contemporanei.
la maggior parte delle foto sono inedite, 40 stampe sono a colori di grande formato.
Un terzo del materiale della mostra è dedicato alla “amica dei diamanti”, il resto degli scatti (un centinaio) ad amici e colleghi della diva. Presenti anche i nostri divi, la Loren, De Sica, la Lollobrigida.

La rassegna rimane a Desenzano fino al 14 settembre e proseguirà il suo tour a Firenze nel mese di Dicembre.

Qualche notizia sugli autori dal sito ufficiale

“Gli autori degli scatti
Sam Shaw (1912-1999), pittore, scultore e fotografo tra il 1950 e il 1960, firmò con successo le copertine prestigiose di Life e di Look. Negli stessi anni entrò in contatto con il mondo del cinema. Realizzò il sensazionale ritratto di Marlon Brando nel film Un tram chiamato desiderio (1951) e fotografò la debuttante Marilyn Monroe in Viva Zapata. Da quel momento Sam Shaw non abbandonò più Marilyn, realizzando nel 1955 la celebre sequenza della gonna sollevata dall’aria calda nel film Quando la moglie è in vacanza di Billy Wider.
Nel corso degli anni Shaw eseguì molti altri ritratti di Marilyn, restati inediti, a differenza dei grandi poster pubblicitari da lui realizzati con altri attori quali Paul Newman e Sydney Poitier e dive del calibro di Ingrid Bergman, Sophia Loren, Anna Magnani e Liz Taylor.
Sam Shaw lavorò in stretta collaborazione con il figlio Larry (1937), che fu anche l’assistente di molti grandi fotografi come Martin Munkacsi, Louis Faurer o Bert Stern.”

 

DESENZANO DEL GARDA
GALLERIA CIVICA GIAN BATTISTA BOSIO
DI PALAZZO TODESCHINI
15 GIUGNO 14 SETTEMBRE
INGRESSO GRATUITO
DAL MARTEDÌ AL VENERDÌ
10.30 – 12.30
17.00 – 20.00
SABATO E FESTIVI
10.30 – 12.30
17.00 – 22.00