Tutti alla Festa della Sangria!

Festa della Sangria

La Festa della Sangria – dal 18 al 20 luglio – è la maggior manifestazione estiva di Belvedere Ostrense. La manifestazione ha raggiunto con il tempo una rilevanza regionale, anche grazie al fatto di essere l’unica Festa della zona totalmente dedicata al mondo latino-americano, a partire dalla musica fino ad arrivare al menù.

Dalla prima edizione ad oggi, le presenze sono decuplicate, segno evidente del successo e della progressiva crescita della manifestazione.

La Festa della Sangria si svolge nella pineta a ridosso delle mura castellane (risalenti al 1400), continua in L.go Tosi (dove si trova il palco per i concerti e la pista da ballo) e in P.zza Santa Maria (dove si trova lo stand di cucina caraibica), una delle piazze più caratteristiche del paese, visto che da un lato ha il camminatoio delle mura medievali e dall’altro la chiesa settecentesca intitolata a Santa Maria. L’accostamento tra Medioevo e balli latino americani è anomalo ma molto suggestivo.


Questa edizione non è da meno. Basta vedere il programma della festa. Ovviamente la musica proposta è quella latino-americana. Per quello che riguarda la cucina, è possibile scegliere tra due menù tipici: il menù marchigiano a base di gnocchi alla papera, grigliate miste, stuzzicherie varie per il dopo cena; o il menù caraibico, con piatti preparati da cuoche dominicane a base di arroz con gri, juca, pica pojo, platanito e vari cocktail come Cuba Libre e Pina Colada.
Ma ovviamente la regina della serata è la Sangria, la famosa bevanda di origini spagnole a base di vino rosso (nella ricetta belvederese vino lacrima al 70%), frutta e liquori.