Le strade del vino e dei prodotti tipici dei Colli di Maremma

Le strade del vino e dei prodotti tipici dei Colli di Maremma

Nella parte più a sud di una regione dal raffinato fascino, la Toscana, si estende una vasta area identificata come Maremma. Un’area geografica di circa 5000 Km 2 che si presenta indossando un abito elegante, portato con grazia e fare seducente. Gli incantevoli paesaggi naturali, con i loro colori e i loro profumi, fanno da sfondo ad una realtà che va oltre ciò che gli occhi possono ammirare. Le Strade del Vino e dei prodotti tipici dei Colli Maremma permettono proprio di entrare in un mondo parallelo, dove la bellezza del territorio si può osservare, annusare e assaporare.

La Toscana deve essere visitata, scoperta passo dopo passo, con calma, ma deve essere anche assaggiata. Ecco che il turismo enogastronomico si presenta come il passe-partout per aprire le porte della Maremma ed entrare in vere e proprie oasi del piacere, per gli occhi, ma anche per il palato. Le genuine ricette della tradizione culinaria locale e gli ottimi vini, ormai patrimonio del nostro Belpaese, sono sempre lì, pronti per far impazzire le papille gustative di ogni saggio visitatore che in queste zone di reca.

Le Strade del Vino e dei prodotti tipici dei Colli di Maremma non sono solo dei semplici itinerari (sono diversi i percorsi che si possono seguire), ma intimi viaggi in un territorio dove l’eccellente produzione vinicola bagna con dolcezza un passato ricco di tradizioni e cultura. Mari e monti, vini bianchi e rossi, pesce e carne: in Maremma c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Itinerari Enogastronomici consigliati

Le strade del vino e dei sapori sono dei precisi percorsi che abbracciano la filosofia dell’eno-turismo, consigliati a chi ha intenzione di visitare la Maremma senza perdere neanche una delle meraviglie naturali, passeggiando tra i bellissimi e ordinati vigneti dei colli toscani, assaporando tutto ciò che di buono questa terra ha da offrire.

Tre sono i più importanti itinerari delle Strade del Vino della Maremma, attraversando affascinanti realtà urbane incastonate come preziose perle in un’area geografica dall’immenso valore. Ecco i percorsi consigliati:

  • Strade del Vino e dei Sapori dei Colli di Maremma: un itinerario che attraversa Campagnatico, Capalbio, Grosseto, Isola del Giglio, Magliano in Toscana, Manciano, Monte Argentario, Orbetello, Pitigliano, Roccalbegna, Scansano, Semproniano. Impossibile resistere al fascino di queste località e al sapore del vino D.O.C.G Morellino di Scansano e ai vini D.O.C.  Ansonica dell’Argentario, Bianco di Pitigliano, Capalbio, Parrina Sovana.
  • Strada del Vino e dei Sapori Monteregio di Massa Marittima: altro itinerario che permette di abbracciare l’anima più pura di questa terra, attraversando i comuni di Massa Marittima, Monterotondo, Montieri, Follonica, Scarlino, Gavorrano, Roccastrada e Castiglione della Pescaia. Luoghi dove regna il vino O.C. Monteregio, solito stupire per l’intensità dei colori del rosso e i profumi delicati del bianco.
  • Strada del Vino Montecucco e dei Sapori d’Amiata: un percorso bagnato dal vino Montecucco D.O.C., armonioso nel sapore e con il classico profumo che identifica questa terra. I comuni interessati sono: Arcidosso, Campagnatico, Castel del Piano, Castell’Azzara, Cinigiano, Civitella Paganico, Roccalbegna, Santa Fiora, Seggiano e Semproniano.

Vini importanti e ottimi per accompagnare i principali piatti della locale cucina, in grado di far innamorare i palati più fini e farsi rispettare da quelli che amano i sapori decisi. I vini prima citati sono perfetti per accompagnare il buonissimo Pecorino Toscano e gli altri formaggi da assaporare con il Miele di Marruca, i piatti della tradizione a base di Fagioli di Sorano o a base di Bottarga e la buonissima carne simbolo dell’intera regione.

Dove soggiornare

Dove dormire in Maremma? Sono tantissime le strutture pronte ad ospitare i visitatori, concedendo loro la possibilità di sentirsi come a casa. L’ospitalità in Toscana ha un valore incalcolabile… non sarà difficile capirlo!

Hotel, B&B, case vacanza, ville e dimore di lusso, ma anche campeggi ed aree sosta attrezzate con tutte le comodità. Diverse alternative per un bellissimo soggiorno, ma un’unica soluzione per una vacanza da sogno: l’Agriturismo. È inutile girarci attorno, per godere al meglio delle meraviglie locali e rilassarsi come mai si è fatto prima, quello che serve è un bellissimo agriturismo situato in Maremma con piscina. L’agriturismo è l’unica struttura ricettiva simbolo del puro spirito della Toscana e sicura cassaforte di tradizioni che offrono la possibilità di vivere per qualche giorno in modo autentico, ma senza rinunciare al piacere delle comodità.

Le vacanze in agriturismo in Toscana sono famose in tutto il mondo, perché unico modo per sentirsi parte di quello che è possibile tranquillamente definire come uno dei paesaggi più belli del nostro Paese: “Ma di lontano/pace dicono al cuor le tue colline/con le nebbie sfumanti e il verde piano/ridente ne le piogge mattutine”. L’ultimo verso della bella poesia Traversando la Maremma Toscana di Giosuè Carducci mette a nudo il seducente fascino di questa terra, ricca di storia, tradizioni, sapori, sublimi paesaggi e…  anche meravigliosi agriturismi.