LUGLIO DEDICATO AI BAMBINI IN PROVINCIA DI FIRENZE

A Campi Bisenzio (Fi) il mese di luglio è il mese dei bambini.

Si chiama “Luglio Bambino” il programma di iniziative dedicate alla fascia dei piccoli, tantissimi microeventi che costellano il mese, tra teatro, letture, cinema, giochi e altro ancora.
Giunta alla quindicesima edizione, questa manifestazione è come dice l’organizzazione “un esperimento con la complicità di tutti: invadere poeticamente la città stringendola in un abbraccio”.
Sul sito ogni giorno un cospicuo carnet di appuntamenti per 20 giorni di allegria, tra gioco e cultura da vivere, bambini e adulti, insieme.

Riprendiamo dal sito ufficiale qualche appuntamento per darvi l’idea della magia di questa manifestazione:

  • Martedì 15 luglio alle ore 22 a Villa Rucellai grande spettacolo di illusioni con Alberto Giorgi e Laura.
    Alberto Giorgi è uno dei più interessanti esponenti della nuova generazione di illusionisti italiani. Ha vinto numerosi premi nazionali ed internazionali ed ha partecipato a diverse trasmissioni televisive sia in Italia che all’estero. Fonda insieme ad altri colleghi La corte dei miracoli; un club di prestigiatori a Livorno con un piccolo teatro volto allo studio e all’insegnamento di quest’antica arte. ”
    Magia per Bambini:
  • Martedì 15 luglio in piazza Fra Ristoro, alle ore 21, spettacolo di magia presentato dal Mago Altan.
    Alberto Tanfi, in arte Mago Altan, è mago da 35 anni di cui 20 da hobbysta e 15 da professionista e ha partecipato a numerose manifestazioni a carattere nazionale. Nel 1998 ha vinto una rassegna nazionale di artisti tenutasi a Castelnuovo Garfagnana.
    E’ il socio fondatore delle Associazioni Culturali Strumpallazza e La Corte dei Miracoli, gruppo di maghi livornesi con i quali gestisce la House of Magic, unico teatro stabile di arte magica in Italia.”
  • Dracs-Draghi – Giganteschi Draghi invadono la città
    Giovedì 17 luglio
    La Compagnia Sarruga ricrea, lungo il centro storico, un universo fantastico: il mondo dei draghi giganti.
    La Compagnia Sarruga – diciannove scatenati performer, musicisti e artisti visivi catalani – si è formata a Barcellona nel 1994, e deve il suo lancio al Festival “Fira de Tarrega”, la vetrina spagnola del circo e del teatro di strada che ha fatto conoscere alla platea internazionale la creatività catalana. Sarruga è ormai un gruppo internazionale che presenta in tutto il mondo – dall’Europa all’America – un originale mix di arti visive, danza, teatro popolare, musica, inscrivendosi nella scia dei gruppi spagnoli quali La Fura Dels Baus e Comediants. Lo stile spettacolare dei Sarruga è inconfondibile: utilizzando un linguaggio giocato, ironico, surreale, e ispirandosi al mondo degli animali, creano gigantesche creature alte fino a 6 metri – illuminate dall’interno – che si muovono su ruote.
    Animate da performer a vista e accompagnate da carri dj che scorrazzano tra la folla divertita, ricreano suoni e colori vivaci tipici della Catalogna; è assicurato il coinvolgimento totale del pubblico, circondato a 360° da incredibili forme e suoni. Protagonisti della parata sono il Grande Drago, la madre Drago, i due figli drago che, accompagnati da una folle DJ car, depongono le uova, giocano tra di loro, lottano in battaglie crudeli, si affacciano alle finestre delle case, soffiano fumo e fiamme sul pubblico, danzano sulle teste dei divertiti spettatori.
    Adulti e bambini vengono trascinati in un’esperienza unica: la successione delle macchine in movimento, la combinazione armonica delle luci e del suono, l’altezza e bellezza delle sagome in movimento sono un’esperienza unica, emozionante, indimenticabile.

INFO: www.lugliobambino.it