Castellaro Lagusello: cosa vedere e cosa fare

Castellaro Lagusello: cosa vedere e cosa fare
Castellaro Lagusello

Castellaro Lagusello Massimo Telò CC BY-SA 4.0

Sorge tra le dolci colline moreniche del Garda, è riconosciuto come uno dei Borghi più belli d’Italia. Siamo in provincia di Mantova vicino al Comune di Mozambano in un paesino vicino sia al Lago di Garda sia a città meritevoli di visita come Verona, Brescia, Mantova. Siamo a Castellaro Lagusello, un nome musicale che sembra un sonetto e che rappresenta appieno questo incantevole borgo medioevale, Patrimonio dell’Unesco, nato, sembra, nel 1857.

Castellaro Lagusello  è piccolo e non è ancora assalito da turismo di massa, tranne che per i periodi in cui si svolgono manifestazioni o eventi folcloristici. Un vantaggio in più per questo posto fiabesco visitabile in una giornata (ma anche in mezza giornata)

Cosa vedere a Castellaro Lagusello

Pur se piccolo, il borgo di Castellaro Lagusello ha cose molto interessanti da vedere. L’esempio concreto del detto ” nella botte piccola c’è il vino buono”

Il borgo

Entrando nel borgo di Castellaro Lagusello si ha l’impressione di entrare in un’altra era, si respira un’atmosfera quieta e bucolica .

Il borgo fortificato di Castellaro si specchia nel noto laghetto a forma di cuore, vi si entra attraversando un’ampia porta che fino al Settecento era dotata di un ponte levatoio, una porta sovrastata dalla Torre dell’Orologio, alta e quadrata che pare proprio sia li a controllare la situazione. Pochi passi e si può ammirare la Chiesa barocca dedicata a San Nicola in cui è custodita una Madonna in legno risalente al Quattrocento.

Tra case rustiche, antichi cortili e qualche gallina ecco che si arriva alla piazzetta terminale dove si affaccia l’ottocentesca e meravigliosa villa Arrighi, qui dimorarono anche Napoleone I, Napoleone III e il Generale Mac Mahon. La villa è il risultato della trasformazione del preesistente castello feudale e incorpora la chiesetta gentilizia di San Giuseppe ultimata nel 1737,  che conserva alcuni dipinti del Seicento. La chiesa si apre sull’esterno, sulla piazzetta dalla quale si può accedere allo specchio d’acqua attraverso una breve scalinata.

La Riserva Naturale di Castellaro Lagusello

La Riserva Naturale del complesso morenico di Castellaro Lagusello si sviluppa per  circa 138 ettari e offre tutti quelli che sono gli elementi tipici delle colline moreniche:  paludi, torbiere, boschi e prati  ed il il romantico laghetto a forma di cuore, che caratterizza la zona.

Il posto è reso ancora più fiabesco dalle fioriture della ninfea biancha sulle acque del lago mentre l’ambiente si fa più selvaggio con i canneti fitti nelle paludi.

Oltre la ricca flora la riserva di Castellaro ospita anche animali tipici del luogo come folaghe, gallinelle, martin pescatore, cuculo.

A sud del laghetto sorge un bosco di salici e ontani un  ottimo rifugio per favorire la riproduzione di alcuni mammiferi come il topolino delle risaie, il più piccolo roditore d’Europa con il suo caratteristico nido arrotolato ai fusti delle canne.

Cosa fare a Castellaro Lagusello

Oltre visitare il bellissimo borgo, sono diverse le cose da fare in questo posto. Denominatore comune per tutte: quiete.

Andare in bicicletta

Le colline moreniche, con i suoi faticosi saliscendi, rappresentano il luogo ideale per chi ama andare in bicicletta, per questo lungo il fiume è stato istituito un percorso ciclabile che attraversa belle campagne coltivate. Sarà molto piacevole pedalare tra i dolci pendii immersi nel verde.

Fare i sentieri

Chi ama immergersi nella natura, nella quiete di questo luogo può camminare a piedi e non solo nel borgo.Tutto l’antico borgo medievale si  affaccia sul suo piccolo laghetto a forma di cuore. Il percorso, in parte su sterrato e in parte su camminamento in legno, consente di avvicinarsi alla zona umida. E’ possibile proseguire anche su altri percorsi a piedi verso l’area di Monte Tondo o lungo sentieri che si addentrano in boschi di roverella e cerro.

Partecipare alla mostra floreale

Ogni anno nel mese di  Aprile il  borgo di Castellaro Lagusello organizza una mostra floreale denominata “I fiori di Castellaro Lagusello”, si tratta di un  evento tra colori e profumi evocativi arricchiti con tanti laboratori, incontri, visite guidate, mostre a tema e performance multisensoriali. Un’occasione per partecipare alla vita di questo piccolo borgo.

Se avete voglia di staccare la spina ed entrare in luogo che pare portarvi in una dimensione surreale e fiabesca questo è senza dubbio il posto giusto.