Otranto dalla Notte Bianca alla Notte Rosa

Otranto, cittadina del Salento conosciuta in tutto il mondo e meta di turisti che la affollano nel periodo estivo, si prepara a festeggiare le donne. Dopo le notti bianche arrrivano le notti rosa. Si tratta di una serata dedicata eclusivamente all’altra metà del cielo, al sesso più “debole”. Ed essendo la bellezza donna, il connubio perfetto tra arte e femminilità e inevitabile. Ecco allora che le vie di Otranto si animeranno nella notte tra il 21 e il 22 giugno di artisti, di mostre, di eventi tutti all’insegna della femminilità per dare vita alla prima Notte Rosa idruntina. Alle 19.00 nella Sala Triangolare del Castello Aragonese è stato organizzato un forum sul tema “Che cosa vogliono le donne… dalla politica, dalla società, dalla famiglia e dal lavoro”.
Dalle 21.00 nelle piazze della cittadina partirà un viaggio sonoro che prenderà le mosse dalla musica popolare del Salento per poi conquistare il Mediterraneo, il jazz, il blues, il rock, l’electro. Si esibiranno Triace, Alessandra Caiulo, Agnese Manganaro, Lola & the Lovers, Lucia Manca, Mjur Superpartner, le dj Giulia Raho (electro), Sabrina Salento (funk & soul).
Le viuzze tortuose e strette e i vicoli caratteristici della città dei Martiri saranno , inoltre, animati da artisti di strada, a cura di Salento Buskers: Moìna e le “Ali” con Maquillage, ballon-art e bolle di sapone; Metaphormicola, Danza-teatro comica, espressione corporea, giocoleria creativo-teatrale, giochi di fuoco; Alegria, uno spettacolo atto al recupero di un uomo da sfruttare per il mantenimento del concetto di famiglia e lo spettacolo acrobaticomico La Creatura.
Tutti gli eventi sono gratuiti e ai visitatori della cittadina non sfuggirà certo apprezzare il panorama notturno estremamente affascinante e intrigante, degno delle migliori località che promettono notti da favola.
La prima notte rosa di Otranto è stata organizzata da Ocso (associazione di commercianti) e dal comune con il patrocinio dell’Ufficio Pari Opportunità della provincia di Lecce.
Donne svegliatevi, la notte è tutta vostra!!!