Concorso di acquerello a Marzabotto (BO)

Ritorna per il non anno consecutivo il “Concorso annuale di acquerello” promosso  dall’Università  ‘Primo  Levi’  e  dagli assessorati alla Cultura
della Provincia di Bologna e del Comune di Marzabotto con il contributo  della  Fondazione Cassa  di  Risparmio  in  Bologna  e  la partecipazione di “Inedita per la cultura – Villa Aria”.
L’iniziativa,  a  partecipazione  libera, consiste nella realizzazione, sul posto  e  alla data  fissata,  di  vedute  caratteristiche  delle località bolognesi.
Per  il  2008,  il  comune  prescelto  è  Marzabotto,  dove,  in  piazza XX settembre  1, nella  sala  del  palazzo Comunale, i concorrenti, muniti di documento, dovranno presentarsi, dalle 9 alle 11 di domenica 8 giugno per l’iscrizione.
L’acquerello  realizzato  dovrà  essere  consegnato  entro  le ore 18 dello stesso giorno.
Nella  stessa  sede,  domenica  15  giugno,  alla  presenza  di  autorità e personalità  del  mondo  della  cultura,  avrà luogo la premiazione dei tre vincitori,  che si aggiudicheranno, rispettivamente, la somma di 1.000, 750 e 500 euro.
Tutte le opere presentate rimarranno esposte al pubblico fino al 27 giugno, nel  Palazzo Comunale. Le opere vincitrici rimarranno di proprietà del comune.
Marzabotto, paese noto per i fatti drammatici che qui si svolsero durante la seconda guerra mondiale e per i suoi scavi archeologici nella necropoli etrusca, è situato sulle colline bolognesi ed è un centro molto attivo dal punto di vista culturale e anche economico, vista la crescente attività commerciale del piccolo comune. Per raggiungerlo da Bologna occorre seguire le indicazioni verso Firenze.