Carloforte ospita il Girotonno

Girotonno

Anche per il 2008 sarà il tonno rosso di qualità il grande protagonista della tradizionale rassegna enogastronomica Girotonno, in programma a Carloforte (Isola di San Pietro, Sardegna) da giovedì 29 maggio a domenica 1 giugno. Tante le novità per questa quattro giorni di festa fra sapori mediterranei, animazione ed musica.

Questa edizione, la quinta, all’insegna della tradizione mediterranea avrà come madrina d’eccezione Elisabetta Gardini. La novità più significativa è rappresentata dalla Piazza dei Sapori Mediterranei. Il paese di Carloforte, per la sua posizione geografica, diventerà fulcro e palcoscenico di un Mediterraneo multicolore interpretato a 360 gradi, grazie alla partecipazione esclusiva di sei delegazioni culinarie, aderenti alla rete internazionale della Conservatoria delle Cucine Mediterranee che giungeranno appositamente da Liguria (Genova), Spagna (Galizia), Francia (Marsiglia), Marocco (Marrakech), Libano (Beirut) e Croazia, primo paese dell’area balcanica a debuttare nella rassegna, per allettare insieme ai banchetti culinari carlofortini le migliaia di visitatori con le loro specialità di cibo di strada (street food).

Le aree del centro cittadino interessate, verranno infatti allestite con una serie di punti di ristoro veloce (fast good) che proporranno alcune tra le migliori specialità tradizionali del mediterraneo occidentale, del Maghreb: presente con il couscous, in omaggio alla tradizione tabarkina-carlofortina, e con i tè e i dolci del deserto all’interno di una fantastica tenda berbera originale al Mashreq, senza ovviamente dimenticare i migliori prodotti artigianali della Sardegna.


L’organizzazione intende in questo modo arricchire con una proposta originale e innovativa l’evento nella sua proposta mirata alle migliaia di visitatori che giungeranno appositamente dalla Sardegna e dal Continente per vivere da protagonisti il villaggio animato da musiche, prodotti tipici, sapori e spettacoli selezionati all’insegna della Qualità.

L’altra importante novità riguarda lo spettacolo: Carloforte ospiterà il primo “Carloforte Buskers Festival” in cui gli artisti si esibiranno, senza orario né regole, nelle più disparate discipline sceniche, musica, recitazione, canto, giochi pirotecnici, trasformismo, dando vita ad una serie di personaggi fantastici e ad una animazione continua che coinvolge ed emoziona.

Punto fermo del Girotonno sarà la competizione culinaria internazionale, presieduta dal “gastronauta” Davide Paolini, firma della critica enogastronomica in italia e animata dal giornalista “gastronomade” Vittorio Castellani alias Chef Kumalé.
Il tema di questa edizione è la cucina creativa e d’autore del tonno rosso nei paesi mediterranei. Le delegazioni invitate proporranno le diverse declinazioni possibili di piatti al tonno rosso di Carloforte a partire dalle diverse prospettive: quella del Mediterraneo occidentale di Italia, Francia e Spagna a confronto con il versante orientale: Marocco, Libano e per la prima volta in assoluto, la Croazia. Un tempo “carne dei poveri”, oggi pesce dei “ricchi”, il tonno rosso rappresenta il prodotto ittico più pregiato di questa grande famiglia di pesci, oggi oggetto di grande rivalutazione da parte del mondo dell’alta cucina.

Il Girotonno, che celebra la tradizione ad esso legata, prevede un ricco programma di appuntamenti per il pubblico coniugando gastronomia, cultura e spettacoli. Le “World tuna cooking class” sono laboratori tematici curati da Vittorio Castellani, alias Chef Kumalè, in cui si sveleranno i segreti delle migliori ricette internazionali che hanno fatto del tonno “l’oggetto privilegiato” della loro ricerca e creatività.

Tour consigliati