Cominciano le Olimpiadi, anzi le Miniolimpiadi



miniolimpiadi.jpg

Il 9 e 10 maggio prendono il via le Miniolimpiadi di Bologna presso Villa Pallavicini. Nulla a che vedere ovviamente con la grande kermesse in programma in Cina, ma sicuramente un appuntamento da non  perdere per gli amanti degli sport più praticati dai giovanissimi e non solo.
Gran parte delle scuole private di Bologna si danno appuntamento ogni anno per festeggiare insieme questo momento di solidarietà e di gioco, voluto dall’Istituto Maestre Pie e dall’Associazione dei Genitori dello stesso istituto. In questa particolare competizione giocano un po’ tutti: i bambini, che sono i veri atleti; i genitori, che fanno da supporters; gli insegnanti, che fanno da allenatori e si mettono in gioco nel vero senso del termine.
Il tutto per fare un festa non solo di fine anno scolastico, ma anche di solidarietà tra generazioni e tra popoli. Come si sa infatti nella scuola italiana di oggi sono presenti molti bambini provenienti dall’estero, che portano con sè culture, tradizioni e valori che arricchiscono il nostro bagaglio  culturale. L’edizione 2008 avrà perciò uno spazio dedicato esplicitamente alla solidarietà. Un mercatino dell’usato sarà allestito proprio per raccogliere denaro attraverso la vendita di manufatti  e prodotti di scuole ed associazioni che aderiscono all’iniziativa e che sponsorizzano l’evento.
Tutto il ricavato sarà destinato alla realizzazione di una scuola nello Zimbabwe.
Nelle due serate della festa non mancheranno momenti di musica e spettacolo, oltre che uno stand gastronomico che delizierà tutti con prodotti della cucina emiliana.
Sono previsti inoltre Premi importanti: il trofeo per le scuole secondarie di 1° grado, per le scuole secondarie di 2° grado e il Trofeo della Solidarietà pro AMOA (Associazione Medici Oculisti per l’Africa). Questa associazione nelle due giornate affettuerà gratuitamente una visita oculistica a tutti, soprattutto ai bambini presenti, nel proprio stand.
Per conoscere nel dettaglio il programma della manifestazione si può consultare il sito www.miniolimpiadi.org