Da Mantova a Peschiera: 43 km in bici

mantova.jpg

E’ tempo di scampagnate, di gite fuori porta, di lunghe passeggiate in bici fino a tarda sera, ma è anche tempo di parchi divertimento, di parchi naturali protetti, di locali all’aria aperta, dove poter gustare un piatti tipico o bere un bel drink. Tutto questo lo si può fare in particolare nella zona tra Peschiera del Garda, che ospita il più grande parco divertimenti d’Italia, e la città di Mantova, ricca di storia, d’arte e di natura. Questo itinerario che proponiamo è da farsi rigorosamente in bicicletta. La pista ciclabile è lunga 43 chilometri e mezzo ed  è conosciuta dagli appassionati, amata da grandi e piccini: il percorso non presenta particolari difficoltà poiché è quasi completamente pianeggiante.
L’itinerario inizia da bastione Feltrin in via Campo Sportivo a Mantova, si costeggiano le mura della città, passando sotto i Setteponti, dove passa la ferrovia, e si raggiunge la sponda destra del Mincio. L’itinerario si snoda lungo gli argini del fiume, tra filari di ombrosi alberi, all’interno del parco regionale del Mincio, a contatto con la natura e con le acque di colore verde smeraldo del fiume. Sul percorso si consiglia di visitare Veleggio sul Mincio, il grande Parco Sigurtà e il pittoresco borgo di mulini di Borghetto sul Mincio. Da qualche anno la linea di trasporti Apam, che collega Peschiera a Mantova ha attivato un servizio di supporto ai ciclisti del Mincio: il BiciBus. Le fermate previste per il carico e lo scarico delle biciclette sono Mantova (Autostazione), Bozzolo (via Boschi), Veleggio (via Marconi) e Peschiera (Stazione FS). In questo ultimo punto è poi possibile prendere il Bus navetta che porta gratis al Parco Divertimenti.
Insomma per un week-end tutto sole, natura e divertimento, non resta che prendere la bici e…pedalare!