Il Liberty Siciliano in mostra a Palermo

mostra_liberty_4.jpgDopo venticinque anni dalla mostra Palermo 1900, di nuovo nel capoluogo siciliano una mostra dedicata al Liberty Siciliano.

Fino al 1° giugno 2008 presso lo storico Palazzo Ziino, in mostra oltre duecento “pezzi”, datati tra il 1897 e il 1925, tra dipinti, sculture, ceramiche, oggetti, arredi, disegni, fotografie e riviste.

La rassegna, curata da Carla Quartarone, Eliana Mauro, Ettore Sessa e Nicola Giuliano Leone, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, il dipartimento di Storia e Progetto nell’Architettura dell’Università di Palermo, la facoltà di Architettura e con la collaborazione della Biblioteca centrale della Regione siciliana, espone tutto il meglio del Liberty Siciliano.

Il percorso è suddiviso per aree tematiche;:

  • Protagonisti e comprimari :la Belle Epoque palermitana;
  • Architettura, arte e società immagini storiche di Palermo;
  • Itinerari: 14 itinerari nell’attuale patrimonio dell’architettura e delle arti decorative liberty nelle varie realtà della Sicilia;
  • Arti decorative e industriali: arrediprevalentemente prodotti dalla fabbrica palermitana Ducrot e disegnati da Ernesto Basile;
  • Arti figurative: dipinti, sculture, opere di grafica di diversi artisti siciliani del tempo;
  • Editoria: monografie e periodici editi negli anni 1899-1925;
  • Architettura: tavole e disegni originali di Ernesto Basile e di alcuni deI protagonisti del Liberty siciliano.

Una mostra che consigliamo vivamente di visitare.

Tour consigliati