Ponti di Primavera: in Emilia mostre e divertimento per tutti

felogo08.gifumanotroppoumano.gifimgapertura.jpg

Una serie di appuntamenti e di iniziative culturali sono pronti a partire per questi lunghi prossimi week-end di primavera, dal 25 aprile al 1° maggio e oltre, in diverse località dell’Emilia Romagna.
A Piacenza c’è Harry Potter, ovviamente non il mago protagonista di mille avventure, ma il gioco di ruolo rivolto a tutti i bambini di età tra i Sei 15 armi ambientato proprio  nel magico mondo di Harry Potter.
Il 25 Aprile 2008 a Grazzano Visconti (PC) il costo per ogni partecipante al gioco è di  € 10,00 (tariffa 2007) Tei. 0523/870997 le iscrizioni si accettano sul posto.
A Fontanelle in provincia di Parma c’è invece un Mondo Piccolo in festa.
In occasione delie celebrazioni del centenario delia nascita di Giovannino Guareschi: Mondo Piccolo in festa. Il 1° maggio, ricorrenza del compleanno dell’autore, vedrà Fontanelle, il paese che gli ha dato i natali, impegnato in una grande festa: inaugurazione e visite guidate del museo dei mondo piccolo, annullo filatelico del centenario, inaugurazione del monumento dedicato all’autore, eventi e spettacoli. La festa continua fino al 4 maggio: Fontanelle e gli altri comuni del mondo piccolo offriranno eventi culturali e di intrattenimento. A questo evento l’ingresso è gratuito.
La Fotografia Europea la si può trovare invece a Reggio Emilia nelle stampe artistiche di Edward Steichen.
L’evento,giunto alla sua 3^ edizione, esplorerà il tema “Umano troppo Umano. L’immagine tattile dei corpi, ii corpo tattile dell’immagine”, con un ricco programma di mostre, incontri, workshop e iniziative collaterali in diversi luoghi della città consentendo così di valorizzare o riscoprire spazi urbani, anche mediante il recupero e l’apertura di edifici storici restituiti a una destinazione pubblica. Tra gli appuntamenti più significativi la mostra che porterà, per la prima volta in Italia, oltre 450 immagini di Edward Steichen (Bivange, Lussemburgo 1879-West Redding, USA 1973). Arricchiscono l’offerta di Fotografia Europea diversi allestimenti espositivi fotografici promossi da Enti ed Istituzioni del territorio, dedicate ai temi della ricerca fotografica. Eccone alcuni: la Collezione fotografica di Alberto Manodori, di Roxanne Lowit e Giuseppe Varchetta e il Progetto Blutu. E poi le mostre di Gadi Dagon e Michael Nyman. Insomma tante cose da vedere ed ammirare in pochi giorni, dunque chi ha tempo…non perda tempo e “scatti”!