Joan Miró in mostra a Ferrara

miro.JPGmiro.JPGmiro.JPGmiro.JPG

Se capitate dalle zone di Ferrara non lasciatevi sfuggire l’opportunità di visitare una Mostra davvero speciale.
Presso Palazzo dei Diamanti  fino al  25 maggio 2008 è possibile apprezzare le maggiori opere dell’artista catalano Joan Miró.

Organizzata da Ferrara Arte e dal Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid, questa esposizione documenta gli esiti più alti della carriera del grande artista catalano, dalla data della sua prima personale, nel 1918, alle opere degli anni Ottanta, portando per la prima volta in Italia molti tra i suoi massimi capolavori.
Nato nel 1893 a Barcellona, Joan Miró fu pittore, scultore e ceramista spagnolo, esponente del surrealismo. Miró rappresenta nelle sue opere il mondo rurale e contadino; il culto delle origini; l’attenzione ai temi della sessualità e della fertilità; l’interesse per la materia; i temi dell’aldilà e della metamorfosi; l’eterno susseguirsi di vita e morte.


Tutte le prime opere dell’artista ripropongono un forte attaccamento per la sua terra Catalana. Dopo la sua esperienza parigina questa terra riaffiora sotto forma di ricordi e diventa per così dire uno spazio “mitico” abitato da figure archetipiche.
La continua sperimentazione tecnica e la ricerca di materiali estranei alla pittura sono un nodo centrale dell’opera dell’artista.
Insomma se volete calarvi per qualche minuto nell’atmosfera catalana, respirare l’aria contadina e camminare affianco a Joan Miró, non dovete fare altro che recarvi a Palazzo dei Diamanti.
La mostra presenta 31 opere di Miró tra le quali:

Testa di contadino catalano;
L’eremo;
Paesaggio catalano (Il cacciatore);
La contadina;
Terra arata;
Contadino catalano con chitarra;
Paesaggio con coniglio e fiore;
Donna, uccello, stella.

La mostra è aperta tutti i giorni, feriali e festivi (anche Pasqua e Lunedì dell’Angelo, 25 aprile e 1 maggio) con i seguenti orari:
dalla domenica al giovedì 9.00/20.00;
venerdì e sabato 9.00/22.00.

Questi i costi del biglietto:
Intero: euro 10,00;
Ridotto: euro 8,00 (dai 6 ai 18 anni, over 65, studenti universitari, categorie convenzionate, visitatori con il biglietto della mostra Garofalo. Pittore della Ferrara estense, con biglietto del Museo Archeologico Nazionale e con biglietto della Pinacoteca Nazionale);
Gruppi (almeno 15 persone): euro 8,00 (1 accompagnatore gratuito ogni 20 persone);
Gruppi scolastici: euro 4,00 (gratuito per 2 accompagnatori);
Gratuito: bambini sotto i 6 anni, portatori di handicap con un accompagnatore, giornalisti con tesserino, guide turistiche con tesserino, militari in divisa.

per qualsiasi altra informazione potete fare riferimento al Call Center Ferrara Mostre e Musei: tel. 0532.244949 fax 0532.203064.