Lumiere e l’ invenzione del cinematografo a Bologna

Lumiere e l’ invenzione del cinematografo a Bologna


foto di Gabriele Zompì

Per la prima volta in Italia a Bologna, nei locali del sottopasso di Palazzo Re Enzo, viene proposta la mostra dedicata agli inventori del cinema: i fratelli Lumiere. La mostra esce dai confini parigini per giungere nel nostro Paese con novità e allestimenti davvero affascinanti.

foto di Gabriele Zompì

Secondo gli intenti degli organizzatori l’evento, inaugurato il 25 giugno 2016, doveva chiudere i battenti il prossimo 30 gennaio, ma, considerata la grande affluenza di visitatori e il successo così registrato, si è deciso di prorogarne la chiusura al 5 marzo 2017. Sarà l’occasione per gli appassionati del grande schermo, di conoscere la famiglia che ha inventato il Cinematografo: Antoine, pittore e fotografo, i due figli Louis e Auguste così capaci che, ancora adolescenti, prendono le redini dell’industria di famiglia.

foto di Gabriele Zompì

È Louis infatti, appena diciassettenne, a inventare la famosa Etiquette Bleue, una lastra fotografica molto sensibile che consente, per la prima volta, di fissare e riprodurre immagini in movimento. E sarà Louis a inventare il Cinématographe: i Lumière sono gli ultimi inventori e allo stesso i primi autori e programmatori del cinema.
Nel sottopasso di Palazzo Re Enzo si potranno ammirare le prime macchina da presa, le prime pellicole e i primi visori di immagini in movimento meccanici, come lo zootropio.

foto di Gabriele Zompì

Si potrà anche ammirare il plastico del grande stabilimento di Lione dei fratelli Lumere, una vera e propria città del cinema in miniatura. E poi la ricostruzione della prima sala di proiezione pubblica, i primi proiettori a manovella, le spettacolari immagini panoramiche in una sala circolare, il primo video in 3D, e tanto altro ancora.

foto di Gabriele Zompì

La mostra è promossa dalla Fondazione Cineteca di Bologna, da anni impegnata al recupero e alla fruizione del grande pubblico delle opere cinematografiche del passato. “Lumière! L’invenzione del cinematografo” è stata ideata e prodotta da Institut Lumière in collaborazione con Musée des Confluences e con il sostegno di CNC, Métropole de Lyon, Région Rhône-Alpes, Région Ile de France, Ville de Lyon, BNP Paribas.