A piedi nel Veneto, per scoprire la natura camminando



La seconda edizione interamente aggiornata di A piedi nel Veneto propone itinerari da seguire in ogni momento dell’anno, con ambienti e paesaggi molto diversi e livelli di impegno altrettanto variegati. Il Veneto è terra da scoprire camminando: luogo d’elezione per chi ama la pratica escursionistica, può essere considerata miniera quasi inesauribile di passeggiate e percorsi per vivere e capire la natura. Da un lato il Veneto noto e celebrato degli itinerari “classici” delle Dolomiti, delle zone di Cortina e delle Tre Cime di Lavaredo, dall’altro il Veneto meno conosciuto e isolato, delle zone appena sfiorate dal turismo di massa e per questo affascinanti e integre. La guida si concentra sulle colline e montagne venete, con proposte che spaziano dalla semplice passeggiata nei boschi alla lunga scarpinata in quota, dalla traversata dolomitica all’escursione impegnativa riservata agli esperti. Per comodità di fruizione, gli itinerari sono suddivisi in tre sezioni, che corrispondono a tre diverse zone escursionistiche:

  • i Colli Euganei, i Monti Berici e la Valpolicella;
  • le Prealpi, cioè il territorio che dai 500 metri dell’ambiente collinare trapassa a quello montano, fino a 1000-1500 metri di altitudine;
  • il vastissimo comprensorio delle Dolomiti.

91 passeggiate, escursioni e trekking esplorati e descritti da un esperto che è anche innamorato dei suoi monti: per chi ama camminare, un’occasione per scoprire la natura, le vette, le foreste di una delle terre più affascinanti d’Italia.