Viaggio in Francia: un itinerario da sogno



Tutti prima o poi nella propria vita avranno desiderato di visitare la Francia, con le sue meraviglie in ogni angolo. Ecco a voi un itinerario approfondito delle città, delle bellezze della natura e delle principali attrazioni che questa nazione è in grado di offrirvi.

Quali città visitare se siete in Francia?

Prima tra tutte, c’è da vedere la bellissima capitale: Parigi. Essa, ricca di attrazioni famosissime in tutto il mondo, promette di stupire con la Torre Eiffel, con la Cattedrale di Notre Dame, fino a passare per l’Arco di Trionfo arrivando, infine, ai meravigliosi Champs Elysée. Sempre a Parigi, inoltre, non potete non visitare il quartiere d’arte di Montmartre, il museo del Louvre, dove sono conservati i più celebri lavori di Leonardo da Vinci. Nei pressi di Parigi, a qualche chilometro di distanza, campeggiano le strutture di Disneyland, attrattiva una per i più piccini ma che è in grado di accontentare anche molti adulti. Per chi ama la storia, infine, a Parigi non può non soffermarsi a visitare l’imponente reggia di Versailles, una delle antiche residenza di Luigi 14esimo.
La seconda città della Francia più bella dopo Parigi è Marsiglia.

Marsiglia

Foto pubblico dominio

Essa, accogliente e tranquilla, dai ritmi più lenti rispetto alla Capitale, è uno dei porti più noti della zona del Mediterraneo. La città ospita molti musei e siti di interesse storico-culturale: dalla chiesa di Notre Dame de la Garde, sino a Le Courbusier Unitè d’Habitation. Segue tra le città da visitare la bellissima Bordeaux, la quale prende il nome dall’omonima regione ricca di aziende vinicole. La città fu costruita alla foce del Gironda, noto fiume francese, e fu dichiarata sito patrimonio dell’Unesco assieme ai suoi villaggi a trenta chilometri dal centro che, con le differenti coltivazioni di vino, evocano ciascuno di essi immagini di territori esotici e lontani.

Quali sono i paradisi naturali da visitare se siete in Francia?

Se amate l’avventura e le escursioni, non potete fare a meno di sostare in Bretagna. La regione francese, infatti, accoglie una delle principali attrattive naturali del Paese: Mont Saint Michel. La zona si presenta come un piccolo isolotto ricco di rocce che ha ottenuto anche l’inserimento all’interno del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Da Mont Saint Michel è possibile assistere allo spettacolo meraviglioso del fenomeno delle maree. Altra zona ricca di natura è la Corsica, l’isola maggiore della Francia che si affaccia sul mar mediterraneo. L’ambiente è quasi del tutto incontaminato, da Ajaccio e Bastia, due città che sembrano essere state appena dipinte da Monet o Van Gogh. Sporgendosi sulla costa dell’Atlantico, invece, è possibile ammirare la Rochelle, piccola cittadina abitata principalmente da pescatori che ospita tantissimi musei e dalla quale partono molte navi da crociera dirette verso gli isolotti di Re, Aix e Oléron.
Come molti sanno, tuttavia, la Francia possiede anche un’ampia fascia di zona costiera. Non a caso le sue spiagge vantano una fama mondiale, grazie al loro aspetto esotico e indimenticabile. Una delle zone maggiormente rilassanti, adatte a coppie e famiglie è quella situata in Borgogna, Rodano-Alpi e Alsazia. I paesaggi che offrono queste zone sono realmente tra i più belli dell’intera Francia. In essa è possibile visitare Beaune, piccola cittadina conosciuta per le infinite degustazioni che offre ai suoi turisti e nota per l’Hotel-Dieu, una vera e propria perla risalente all’epoca medievale.  Infine, come non menzionare la bellissima Costa Azzurra, ricchissima di luoghi, scorci e paesaggi incantevoli? La Costa Azzurra è la più nota delle zone francesi, ricca di storia e anche emblema del lusso, al punto che è possibile praticare nella stessa giornata sia il nuoto sia lo sci.
Dunque, come abbiamo visto, la Francia è un territorio dalle mille attrattive, un viaggio talmente intenso e coinvolgente che meriterebbe quasi un biglietto di sola andata.



Dettagli Veronica

Viaggiare è la mia più grande passione al pari dello scrivere! Mi dedico ai blog turistici da diversi anni. Mi piace diffondere contenuti che possano essere utili per gli utenti. Molto spesso gli utenti e i viaggiatori vanno alla ricerca di informazioni dettagliate che non riescono a trovare online. Il mio obiettivo è quello di cercare di rispondere alle esigenze reali delle persone grazie alla pubblicazione dei miei post.